milan:-anche-theo-hernandez-salta-la-sfida-con-il-manchester-united
Spread the love

Stefano Pioli perde nuovamente Theo Hernandez. Il difensore francese era appena rientrato, ma il suo nome è stato depennato dall’elenco dei convocati a causa di un problema gastrointestinale. Hernandez salterà la gara d’andata degli ottavi di Europa League con il Manchester United (in programma alle 18.55 a Old Trafford), ma dovrebbe recuperare invece per il posticipo con il Napoli.

I tanti infortunati del Milan

Un periodo poco fortunato questo per il Milan che sta facendo i conti con tantissimi infortuni, su tutti quello di Zlatan Ibrahimovic che dovrebbe rimanere ai box per tutto il mese di marzo. Salteranno la partita in terra d’Albione anche Calhanoglu e Rebic, altri due titolarissimi di Pioli che deve rinunciare anche a Mandzukic, Bennacer e Maldini, che hanno problemi di varia natura fisica. A differenza di Theo Hernandez tutti gli altri difficilmente saranno a disposizione per Milan-Napoli.

Manchester United vs Milan

Nell’elenco dei 19 convocati per Manchester United-Milan invece c’è Romagnoli, che resta comunque in dubbio a causa di un pestone che ha ricevuto domenica scorsa a Verona. Non dovesse farcela al fianco del roccioso Kjaer ci sarà Tomori, giocatore di proprietà del Chelsea. Hernandez invece sarà sostituito da Diogo Dalot, che è stato prelevato in prestito dallo United. Per avere alternative in attacco il tecnico rossonero ha convocato il giovane Tonin, attaccante della Primavera, che sarà ufficialmente la prima alternativa di Leao, l’unico attaccante, tra i titolari, a disposizione di Pioli. Uno tra Castillejo e Diaz avrà la possibilità di giocare dal primo minuto. Mentre c’è ballottaggio in mediana tra Tonali e Krunic, favorito dopo il gran gol con il Verona.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *