miele-tarassaco:-proprieta-curative-e-nutritive-del-frutto-del-“dente-di-leone”.

Miele Tarassaco: proprietà curative e nutritive del frutto del “dente di leone”.

Spread the love

Che cos’è il Miele Tarassaco? Ecco alcune proprietà curative e nutritive del frutto del “dente di leone”.

Il dente di leone è stato tradizionalmente una fonte di cibo nutriente e un rimedio naturale per un’ampia varietà di mali. Ironia della sorte è stata relegato allo status di erba e viene utilizzato spesso per la bellezza dei prati casalinghi.

Fortunatamente, mentre potremmo aver dimenticato come usarli, le api no, e il miele di tarassaco è la deliziosa conseguenza.

Prodotto raro.

Tuttavia, come miele a fiore singolo (monofloreale), il dente di leone è raro, poiché compete con altre piante produttrici di nettare che crescono nel pieno della stagione di fioritura da aprile a maggio e gli apicoltori spesso lasciano questo miele prodotto all’inizio della stagione come cibo per le api stessi per rafforzare il loro alveare in preparazione per i successivi tipi di fiori.

D’altra parte, per la forza del suo sapore, una quantità di polline fino al 5% è sufficiente per essere considerata monoflorale e può variare dal 5% al ​​65%. Il suo alto contenuto di glucosio lo fa cristallizzare velocemente e per questo motivo può essere anche difficile da raccogliere.

Il colore del miele di tarassaco varia da un giallo dorato intenso a una tonalità più scura mentre cristallizza. Un colore giallo vivo è indicativo di una maggiore purezza. Ha un gusto pungente e deciso e un aroma che ricorda il fiore stesso ma più forte come un olio essenziale di tarassaco. L’aroma è descritto come ammoniaca, camomilla, aceto, colla animale e apparentemente può essere inizialmente repellente per chi non ha familiarità con questo miele (non la mia esperienza).

In cucina.

Il gusto è forte con dolcezza media e un retrogusto persistente leggermente astringente che è stato descritto come rinfrescante. Una consistenza cremosa e burrosa si adatta a un’applicazione su pane tostato e questa combinazione rende un bel trattamento mattutino. L’ho preferito leggermente liquefatto con un leggero riscaldamento e ho finito per mangiarlo direttamente dal barattolo.

Per la salute.

Le giovani foglie di tarassaco sono un’ottima insalata spesso apprezzata in Europa e sono ricche di vitamina A, K e calcio.

Da un punto di vista terapeutico, il tarassaco e il miele di tarassaco aiutano fegato e reni a svolgere il proprio lavoro e mantengono le viscere in una condizione sana, particolarmente importante per i dispeptici in quanto non causa la veglia.

Da sapere:

  • Nome latino > Taraxacum officinale (Weber).
  • Famiglia > Asteraceae.

Altri importanti membri della famiglia delle Asteraceae produttori di nettare sono:

  • Centaurea (Fiordaliso);
  • Helianthus annuus (Girasole domestico);
  • alcune specie di Solidago (Verga d’oro).

Leggi anche:

Miele: alimento ricco di qualità e nascoste proprietà terapeutiche.

L’articolo Miele Tarassaco: proprietà curative e nutritive del frutto del “dente di leone”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts