maurizio-costanzo-con-luciana-littizzetto-contro-wanda-nara:-“te-lo-dovevi-aspettare-…-“,-elisabetta-canalis-“anche-io-vittima-di-battute-della-littizzetto-e-…”
Spread the love

Diverse settimane fa Luciana Littizzetto nella trasmissione dove è ospite fissa “Che tempo che fa” accanto a Fabio Fazio ha commentato con toni irriverenti, come è nelle sue corde, una foto della moglie del calciatore Mauro Icardi, Wanda Nara che si è fatta immortalare, completamente nuda, in sella ad un cavallo. La Littizzetto, in trasmissione, ha commentato così la foto: “Quando si dice cavalcare a pelo, tra i due quello più vestito è il cavallo. Mi chiedo come è stata issata su: l’hanno messa su a peso, e poi lei si sta tenendo con la sola forza delle unghie e credo della Jolanda prensile. Spiegami dove è finito il pomello della sella, secondo me si arpiona in questo modo”.

La reazione di Wanda Nara e la minaccia di adire le vie legali

Dopo la serata, il mondo del web si è scatenato, chi a favore di Luciana Littizzeto dicendo che è una comica e fa il suo lavoro, che è normale che a volte si spinga un po’ oltre, che è simpatica e che fa ridere e chi, invece si è scagliata contro la Littizzetto dicendo che le sue frasi sono state sessiste e che se le avesse dette un uomo, tutti si sarebbero scandalizzati. Qualche giorno dopo, anche Wanda Nara è intervenuta dicendo: “Perché le prevaricazioni e le violenze non è che vengano solo dai maschi. Al contrario. Perché la violenza e la volgarità non hanno sesso. Sono e restano violenza e volgarità. Per inciso. Nel 2020 troviamo ancora donne del genere. Ovviamente dovrà risponderne giudizialmente”.

La domenica dopo la Littizzeto, nella puntata di “Che tempo che fa” ha detto che ammira le donne che sanno ridere di sè stesse e ha citato Belen, Barbara D’Urso, e tante altre che, anche prese di mira da lei, hanno sempre trovate le sue battute divertenti perché sono le prime a non prendersi sul serio.

Ma poi era intervenuta Selvaggia Lucarelli dicendo che, invece, le parole hanno un peso e non è possibile dire sempre ciò che si vuole.

Maurizio Costanzo interviene sulla vicenda

Maurizio Costanzo cura una rubrica sul settimanale Nuovo di Riccardo Signoretti dove interloquisce con i telespettatori che gli chiedono opinioni su personaggi televisivi e trasmissioni varie.

A proposito della vicenda Littizzetto Wanda Nara gli hanno chiesto un parere e lui ha risposto schierandosi con la Littizzetto e contro la Nara e ha detto: “Le dico la verità, anche a me pare esagerata la reazione della Nara. Io credo che quando ci si espone in pubblico – e qui lei è addirittura nu*** – ci si possa aspettare commenti di chi guarda o ascolta, soprattutto nell’epoca che stiamo vivendo”.

Anche Elisabetta Canalis è intervenuta sulla questione e ha scritto così sui social: “Anche in Italia sta arrivando la censura buonista. Lo dico da persona che vive negli Usa dove avere un’opinione diversa dal gregge significa essere tacciati di razzismo, omofobia o misoginia. Sono stata “vittima” e oggetto di diverse battute di Luciana Littizzetto e lo considero un onore perché è una grande attrice comica e un personaggio televisivo irriverente e mai volgare”.

E poi: “Mi sono fatta delle grandi risate e non mi sono mai sentita offesa come donna … Smettiamola di omologarci al pensiero delle star di Hollywood o di chi ci impone di pensarla a senso unico … Siate sempre dei liberi pensatori“.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *