lutto-nel-mondo-della-musica,-morto-il-papa-delle-musicassette

Lutto nel mondo della musica, morto il papà delle musicassette

Spread the love

Addio a 94enne Lou Ottens, inventore delle musicassette, grazie a lui sono nati anche i compact disc. E’ morto nella sua casa di Duizel, nei Paesi Bassi

Il decesso è avvenuto sabato scorso 6 marzo nella sua casa di Duizel, nei Paesi Bassi, ma la notizia è iniziata a circolare solo da ieri. Si è spento a 94 anni Lou Ottens, l’ingegnere della Philips conosciuto come il papà delle musicassette e dei compact disc, una rivoluzione negli anni Sessanta e Ottanta.

Visto il boom delle case discografiche in quegli anni e l’esplodere dei vinili e giradischi, Ottens aveva trovato una soluzione pratica ai grandi nastri a bobina che avevano certamente un suono di alta qualità, ma non erano pratici da trasportare e da gestire dalla maggior parte delle persone.

LEGGI ANCHE -> Ancora violenza in Myanmar: la polizia spara proiettili italiani

Lou Ottens, chi era l’inventore delle musicassette?

LEGGI ANCHE -> Morta annegata nel fiume, il governo: “i responsabili pagheranno”

Ottens iniziò a lavorare per Philips nel 1952, e in pochi anni fu messo a capo del settore nuovi sviluppi. Fu lì che l’ingegnere olandese progettò il primo registratore portatile al mondo e, di conseguenza, anche la prima audiocassetta che venne presentato da Philips nel 1963, in occasione della Internationale Funkausstellung Berlin.

La grande idea di Lou Ottens all’epoca, fu di chiedere alla Philips di concedere in licenza il brevetto delle musicassette in modo che anche altri produttori ne potessero disporre, facendo diventare questo nuovo modo di trasportare musica alla portata di tutti.

La cassetta venne amata subito da tutti, si contano oltre 100 miliardi di esemplari venduti negli anni. Ottens poi, intorno al 1980, aiutò l’azienda a sviluppare la tecnologia dei compact disc per Sony, anche questa un’altra grandissima rivoluzione informatica.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Se qualcuno però pensa che le musicassette siano ormai un cimelio di guerra si sbaglia, Lady Gaga con “Chromatica”, “CALM” dei 5 Seconds of Summe, a Ozzy Osbourne, da Selena Gomez ai Gorillaz, nel 2020 hanno venduto la loro musica incisa proprio su musicassette.

GUARDA LE NOTIZIE DEL NOSTRO TG LIVE

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *