lombardia-zona-rossa,-lo-dice-fontana:-“ho-scritto-al-ministro-speranza,-non-ce-lo-meritiamo”
Spread the love

http://www.informacibo.it/

La regione Lombardia, in zona rossa da domenica 17 gennaio 2021: chiusi i negozi e divieto d’asporto dopo le 18 per i bar

di Donato Troiano

Ultima Modifica: 15/01/2021

Zona rossa per la Lombardia?

Lo ha anticiparlo il governatore Attilio Fontana, a margine di un evento a Concorezzo. “Da lunedì saremo in zona rossa  anche se è una punizione che non ci meritiamo perché i cittadini lombardi sono stati bravi, hanno tenuto comportamenti corretti e i parametri sono migliorati. Purtroppo, però, il sistema dell’indice Rt si basa su dati vecchi che non rispecchiano la realtà attuale“.

Queste sono le critiche che ho sostenuto parlando con il ministro Speranza. Il vero problema è che il conteggio dell’Rt è una cosa estremamente opinabile e poi si riferisce a dati vecchi e se c’è stata un’evoluzione, di questa non si tiene conto”, ha aggiunto Fontana. “Speranza mi ha risposto che farà fare ancora dei controlli, che audirà il Comitato tecnico per rivalutare la situazione“.

ULTIM’ORA: dal Ministero della Salute

Da domenica 17 gennaio passano in area rossa Bolzano, Lombardia e Sicilia.

Passano in area arancione le Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle D’Aosta.

Restano in area arancione le seguenti regioni: Calabria, Emilia-Romagna e Veneto.

Zona rossa: chiusi i negozi e divieto d’asporto dopo le 18 per i bar

In zona rossa chiuderanno tutti i negozi che non vendono beni di prima necessità. Rimarranno infatti aperti i supermercati, le farmacie e parafarmacie, le edicole, i tabaccai e i negozi che vendono prodotti alimentari.

In Lombardia rimarranno chiusi bar e ristoranti, ma in base a quanto sarà disposto dal nuovo Dpcm, sarà vietato sia per le zone rosse che per quelle arancioni e gialle il servizio d’asporto dopo le 18. Il divieto riguarderà solo i bar. I ristoranti infatti potranno continuare a usufruire del servizio.

Permane invece la possibilità di consegna a domicilio.

Nella Lombardia zona rossa inoltre continueranno a rimanere chiusi musei, cinema, teatri, palestre e piscine.

Condividi L’Articolo

L’Autore

http://www.informacibo.it/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *