l’omaggio-di-tom-dixon-a-milano,-sotto-forma-di-ologramma
Spread the love

24 ore a Milano, nella data in cui sarebbe dovuto partire il Salone del Mobile, per ospitare un evento e lanciare due nuovi oggetti di design, il tutto sotto forma di ologramma. Il designer inglese Tom Dixon ha pensato a un modo singolare per inaugurare l’evento che ha reso Milano la capitale del Design mondiale: il 13 di aprile la data che doveva segnare la partenza del Salone prima che questo fosse spostato a settembre, Tom Dixon ospiterà una serie di eventi digitali, talks, retrospettive e attività che celebrano questo evento e il suo ruolo centrale nel mondo del design.

L’ologramma di Tom Dixon

Tra gli ospiti, il direttore di AD Italia e Vogue Italia Emanuele Farneti, la gallerista e icona Rossana Orlandi, la direttrice creativa di Missoni, Angela Missoni e il giornalista di Business of Fashion e esperto di moda e lusso Luca Solca. Non potendo prendere parte fisicamente all’evento a causa delle restrizioni dovute alla pandemia, il designer Tom Dixon parteciperà sotto forma di ologramma: fisicamente si troverà nella sede della maison, a Londra, di fronte a un green screen, ma la sua proiezione potrà prendere parte a talk e agli eventi a Milano grazie alla tecnologia olografica.

Tom Dixon BURST

«Per molti, aprile rappresenta solo un altro mese, forse l’inizio della primavera, ma per chiunque abbia a che fare con il design, ha sempre significato l’inizio di un nuovo anno, accolto con un nuovo esaltante viaggio a Milano, epicentro assoluto del design e punto di partenza per tutte le altre destinazioni nel corso dell’anno – spiega Tom Dixon –  Un anno fa, il periodo di sofferenza e di crisi finanziaria che ha colpito l’Italia era difficile da capire a distanza, ma presto ci siamo trovati tutti a vivere la stessa situazione e apparve evidente a tutti che i nostri piani sarebbero saltati. Era impensabile che, a un anno di distanza, ci saremmo trovati di nuovo nell’impossibilità di viaggiare, vendere e mostrare le nostre idee. Sarebbe stato troppo facile però richiuderci in uno stato di ibernazione, ignorare il calendario e soccombere al virus. Cosa potevamo fare? Bene, noi non crediamo che il Covid possa fermare il nostro percorso e abbiamo sperimentato vie diverse per raggiungere i nostri partner, i nostri acquirenti e i nostri amici. Attraverso un confronto uno a uno digitale e con tutti questi strumenti a nostra disposizione, possiamo ancora essere presenti e attivi. Portiamo il nostro omaggio all’indomito spirito del design di Milano in un modo unico malgrado l’impossibilità di viaggiare».

Tom Dixon a Milano

L’evento sarà anche il modo per lanciare due nuovi oggetti di design firmati Tom Dixon. Il primo è Burst, un lampadario composto  da 12 lampadine sferiche, disponibile in rame e  cromatiche esplodono da un unico punto e una sedia Hydro, realizzata in collaborazione con Hydro, il più grande produttore al mondo di alluminio.  Le 60 sedie realizzate in edizione limitata, sono state realizzate attraverso il processo di “superplastic forming”, ad alte temperature e con tagli laser effettuati da robot, un metodo applicato nel settore automotive e il cui impiego nel design era impossibile da immaginare solo qualche anno fa. La sedia è riciclabile al 100% ed è pensata sia per gli interni che per l’outdoor.

Tom Dixon BURST

Milano è la quarta tappa del tour “24 ore” di Tom Dixon e segue le campagne di successo di Parigi (2020), Copenhagen (2020) e Stoccolma (2021). 24 Ore in Milan sarà disponibile in diretta sui canali di Tom Dixon: tomdixon.net e @tomdixonstudio 

Non perdete la diretta di Tom Dixon con Emanuele Farneti, Editor in chief di AD Italia, il 13 Aprile alle ore 12pm sul profilo Instagram di @ad_italia in occasione della prima AD Italia Digital Design Week. Trovate il palinsesto qui.