lia,-infermiera:-costretti-in-area-covid,-mentre-neoassunti-per-l’emergenza-imboscati-nei-reparti-comodi.

Lia, Infermiera: Costretti in area covid, mentre neoassunti per l’emergenza imboscati nei reparti comodi.

Spread the love

Lia, Infermiera, pone il punto su un aspetto secondo lei diffuso: Mentre gli infermieri esperti sono costretti alle aree covid, diversi neoassunti per l’emergenza sono stati inviati in reparti comodi.

Lia, Infermiera, ci scrive per sottolineare quella che a suo dire è una realtà ingiusta.

Queste le sue parole di denuncia dei fatti di cui è testimone.

“Gentile AssoCareNews.it,

vi scrivo per testimoniare una cosa che sta succedendo nella mia azienda.

Dopo l’estate i ragazzi assunti per l’emergenza sono stati ridistribuiti fra i servizi.

Alla riapertura delle medicine covid e delle terapie intensive dovevano assumere ulteriore personale, come previsto dal Governo.

Cosa che è avvenuta. Una buona parte dei ragazzi assunti in questo secondo momento è arrivata in area covid. Abbiamo stimato un 40%. Il problema sta nel fatto che il 60% invece è finito nei reparti “comodi”.

Alcuni di essi, parlo per conoscenza personale, favoriti da sindacati o parentela (potrei fare nomi e cognomi).

Altri semplicemente gli è stato offerto di rimpiazzare una carenza di organico fresca o cronica.

Ad ogni modo noi ci troviamo con il personale contato, senza possibilità di ferie e con molti congedi rifiutati con ordini di servizio e tanta stanchezza.

Ma forse è più l’amarezza.

Abbiamo saputo di un neoassunto mandato al centro prelievi. Un altro in maternità, un paio in oncologia. Anche in DH chirurgico.

Non è sostenibile nessuna spiegazione.

Anche solo per turnare il personale che è mesi che sta al covid, dovrebbero inviarci qualche mese in queste unità.

E invece si preferisce imboscare le forze fresche.

Una domanda mi viene: ma il governo che ha emanato questo piano assunzioni ne è cosciente di dove poi vengono mandate le nuove e fresche reclute?

Lia”.

L’articolo Lia, Infermiera: Costretti in area covid, mentre neoassunti per l’emergenza imboscati nei reparti comodi. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts