le-location-della-serie-tv-“omicidio-a-easttown”-con-kate-winslet

Le location della serie Tv “Omicidio a Easttown” con Kate Winslet

Spread the love

La serie Tv “Omicidio a Easttown” che vede protagonista l’attrice di “Titanic”, Kate Winslet, racconta la storia della detective, Mare Sheehan, di una piccola città della provincia americana che indaga sull’omicidio di una ragazza. Villette a schiera di legno, lunghe strade buie e desolate, boschi dove si radunano i giovani della comunità e tanto degrado fanno da sfondo ai sette episodi della mini-serie che, per chi l’ha seguito, ricorda molto il mood di “Twin Peaks“.

Luoghi che non fanno di certo voglia di andarli a visitare, eppure siamo certi che il loro fascino noir attirerà gli appassionati del genere. Esiste davvero una cittadina chiamata Easttown? I luoghi in cui è stata ambientata la serie sono quelli della provincia della Pennsylvania, una zona nei sobborghi di Philadelphia, nella Chester County, dove l’ideatore della serie, Brad Ingelsby, è nato e conosce molto bene.

La stazione di polizia dove lavora Mare è in realtà la vecchia stazione ferroviaria di Fleetwood Street nella cittadina di Coatesville, sempre nella Contea di Chester, a circa 60 chilometri a Ovest di Philadelphia. Ed è sempre qui che si trova anche la palestra (in verità le location sono state due, la Coatesville Intermediate School e la South Brandywine Middle School) del liceo dove un tempo Mare giocava a basket e, per aver contribuito alla vittoria della squadra locale, gli Hawks, 25 anni prima, da allora è soprannominata “Lady Hawk”.

Molte scene, in realtà, sono state girate nella vicina Contea di Delaware, detta anche “Delco”, a Est rispetto a quella di Chester, tra cui la cittadina di Aston. Ed è proprio da queste parti che si trova il set usato per il ritrovamento del corpo della ragazza morta, il Chester Creek, un affluente del fiume Delaware. La tipica casa di legno isolata dove vive la ragazza trovata morta è a Chadds Ford, nella Delaware County, ed è una casa privata costruita un secolo fa.

Le scene del bosco sono invece state girate a Philadelphia, all’interno del Wissahickon Valley Park, dove si trova un altro torrente, il Wissahickon Creek, usato forse per alcune inquadrature.

Le villette di Easttown dove vive Mare con la madre, la figlia, che è una ragazza madre, il nipotino e il cugino pastore, dove vivono anche gli altri componenti della comunità sono quelle del quartiere periferico di Philadelphia ovvero Roxborough, a Nord-Ovest della città.

Quella di Mare in particolare esiste davvero e si trova a Wallingford, una piccola comunità nella Contea di Delaware a circa 15 km da Philadelphia, così come la casa dell’ex-marito Frank che è proprio dietro quella della ex-moglie. Secondo i media locali i proprietari delle abitazioni si sarebbero lamentati per la folla di curiosi che, da quando è uscita la serie Tv, fanno capolino nel loro vialetto.

Il bar dove Mare incontra l’insegnante appena trasferitosi in città, Richard Ryan (l’attore australiano Guy Pearce con cui Kate Winslet ha recitato in precedenza nella serie “Mildred Pierce” che ha vinto cinque Premi Emmy nel 2011, tra cui due come migliore attrice, così come un Golden Globe nel 2012), è l’American Legion di Ogden dall’esterno, mentre per l’interno è stato usato come set lo Star Hotel bar a Marcus Hook.

sobborgo-philadelphia-location-omicidio-easttown

I sobborghi di Philadelphia, set di “Omicidio a Easttown”

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *