lavori-in-smart-working?-le-isole-canarie-stanno-cercando-te

Lavori in smart working? Le Isole Canarie stanno cercando te

Spread the love

Lavorare con vista sull’Oceano in una delle isole più belle del mondo, è l’obiettivo di molti nomadi digitali. Ma se aggiungiamo a questa opportunità, aperta oggi a molte persone grazie alla modalità di lavoro agile, anche il fatto che la permanenza sul territorio è assolutamente gratuita, questa si trasforma in un vero sogno.

Ma potete aprire gli occhi, perché si tratta di una realtà messa a punto dalle Isole Canarie. Con il concorso internazionale Il miglior clima del mondo cerca un remote worker, un fortunatissimo professionista potrà trasferirsi su una delle isole dell’arcipelago per sei mesi, per vivere e lavorare su quello che è il territorio ufficialmente riconosciuto per il miglior clima del mondo.

Che le Canarie siano una delle mete preferite degli smart worker è risaputo. Negli ultimi tempi, poi, l’arcipelago spagnolo ha visto aumentare notevolmente il numero di persone in arrivo sulle isole, che hanno fatto del WFH Travel un vero stile di vita. Del resto, senza il vincolo della presenza fisica in azienda, la possibilità di viaggiare senza smettere di lavorare, e viceversa, è diventata più concreta che mai. E non stupisce che le persone siano andate alla ricerca di piccoli paradisi terrestri proprio come Fuerteventura o Lanzarote.

E ora, un fortunato smart worker potrà realizzare il sogno della sua vita, quello di vivere e lavorare su una delle isole dell’arcipelago, senza spendere un euro. Il concorso, infatti, si fa carico delle spese del viaggio e dell’alloggio, ma anche dei servizi di co-working. E non solo, il progetto, infatti, consentirà allo smart worker di partecipare al Remote Talent Directory, un programma che mette in contatto freelance e nomadi digitali con professionisti e aziende delle Isole Canarie con l’obiettivo di sviluppare nuove collaborazioni.

Ovviamente la connessione è sempre garantita e, anzi, potete stare tranquilli: la banda larga dell’arcipelago supera la media europea.

Le selezioni sono già aperte e termineranno il 9 giugno. Per candidarsi è necessario realizzare un video di presentazione e condividerlo sui propri social network. Dovrete raccontare perché sognate di vivere e lavorare alle Isole Canarie, e quali sono, secondo voi, i benefici di un eventuale trasferimento. Tutti i dettagli li trovate su Remote worker wanted, mentre il nome del vincitore sarà comunicato il 20 giugno. Buona fortuna a tutti!

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *