lava-e-cenere,-l’etna-fa-nuovamente-i-capricci
Spread the love

CATANIA – Tremori e boati, una fontana di lava e una nube di cenere diretta verso Nord-Est.

L’Etna sta facendo nuovamente sentire la sua presenza, con un nuovo evento parossistico. Lo riporta l’Osservatorio Etneo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).

La zona coinvolta è in particolare il cratere di Sud-Est, da cui è emersa una fontana di lava. «Si sono verificati tre flussi di materiale piroclastico», informa l’Ingv, «che si sono staccati dalla parete orientale del cratere di SE, percorrendo circa 1.5 Km in Valle del Bove. I fenomeni in corso sono stati osservati con discontinuità dalla rete di telecamere, a causa delle avverse condizioni meteo».

Sebbene l’Ingv abbia emesso un avviso rosso per l’aviazione, non è al momento intaccata l’operatività dell’aeroporto internazionale Vincenzo Bellini, di Catania

Lettore tio/20 min/ Marcello Amari

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *