l’attivista-saudita-per-i-diritti-delle-donne-loujain-al-hathloul-e-stata-scarcerata

L’attivista saudita per i diritti delle donne Loujain Al-Hathloul è stata scarcerata

Spread the love

L’attivista saudita per i diritti delle donne Loujain Al-Hathloul è stata scarcerata. Lo ha riferito la sua famiglia, spiegando comunque che Loujain Al-Hathloul «non è libera», e che dovrà rispettare diverse restrizioni, compreso il divieto di uscire dall’Arabia Saudita per i prossimi cinque anni.

Loujain is at home !!!!!!

تم الافراج عن لجين pic.twitter.com/fqug9VK6Mj

— Lina Alhathloul لينا الهذلول (@LinaAlhathloul) February 10, 2021

Al-Hathloul, 31 anni, era stata arrestata nel 2018 per la sua campagna contro il divieto di guida per le donne in Arabia Saudita, con un’accusa di terrorismo. Lo scorso 28 dicembre era stata condannata a 5 anni e 8 mesi di carcere. In seguito, parte della pena era stata sospesa.

Thank you to each and every one of you who have been supporting us these 1001 days. ????????????

Loujain is at home, but she is not free. The fight is not over.

I am not fully happy without the release of all political prisoners. #FreeLoujain #FreeThemAll #StandWithSaudiHeroes pic.twitter.com/82ywWSYUpl

— Lina Alhathloul لينا الهذلول (@LinaAlhathloul) February 10, 2021

Amnesty International e altre organizzazioni per i diritti umani avevano chiesto la sua scarcerazione e documentato le torture e le violenze sessuali che Al-Hathloul aveva subito fin dall’inizio della detenzione. Poche settimane dopo il suo arresto, in Arabia Saudita era stato formalmente tolto il divieto che impediva alle donne di guidare.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *