la-torta-di-mele-senza-impasto-e-senza-bilancia:-basta-solo-un-bicchiere.-soffice-e-cremosa,-pronta-in-poco-tempo

La Torta di mele senza impasto e senza bilancia: Basta solo un bicchiere. Soffice e cremosa, pronta in poco tempo

Spread the love

La torta di mele senza impasto né bilancia: pochi ingredienti e facile da preparare. Una torta davvero semplice da preparare. Una ricetta particolarmente cremosa e buona: la cui delicatezza non è data da ingredienti particolari se non la mela e la sua cottura. La cosa buona di questa torta di mele è che non serve bilancia, non servono tante ciotole e tanti cucchiai. Non ci sono quindi dosi precise, solo occhio.

Se portate la mente a qualche anno fa ( molti) ricorderete che in molte case non c’era altro che “un cucchiaio”, un pizzico”, un po’ e così via. Spulciando in qualche libreria vi sarà capitato di prendere un libro di qualche nonna o zia che usava scrivere proprio in questo modo, senza indicare grammi o millilitri. Oggi qualche pasticciere inorridirebbe, ma a noi interessa fino ad un certo punto. Andiamo comunque alla ricetta

LEGGI ANCHE—> Torta di ricotta di Iginio Massari, lo chef svela il segreto per farla super soffice e buonissima

Ingredienti per la torta di mele senza impasto né bilancia

  • 3 Mele ( meglio le bianche, sono più acidule)
  • zucchero
  • due uova ( in questo caso un limite ce lo diamo)
  • mezzo panetto di burro
  • un bicchiere di latte
  • una spolverata di cannella
  • sale
  • zucchero di canna
  • pan grattato

Torta di mele, Preparazione

Tagliate le mele in maniera molto sottile: se avete una mandolina meglio, altrimenti tenete conto che le fette devono essere poco più spesse delle chips di patate in busta ( circa 1 millimetro max due) se proprio non riuscite ( dato che questa ricetta è molto semplice) tagliatele a tocchetti piccolissimi. Per prima cosa prendete una bella ciotola grande. Spaccate dentro due uova, un mezzo bicchiere zucchero, una spolverata di cannella e un pizzico di sale di sale. Sbattete, ma occhio a non cuocere le uova. Deve essere un movimento veloce, ma occhio a non riscaldare troppo il concentrato. Otterrete una cremina, tipo di zabaione.

Aggiungete una manciata di farina. Come fate a sapere quanta? Semplice, il composto deve essere denso e non solido e senza grumi ( come se fosse uno yogurt, per intenderci o una crema non molto compatta). In un pentolino fate sciogliere un bicchiere di latte e mezzo panetto di burro. Fate sciogliere e quando sarà sciolto ( non portate ad ebollizione) aggiungete al composto da voi creato. A questo punto inserite le mele e cominciate a mescolare il tutto tanto da “sporcare” tutte le mele.

LEGGI ANCHE—> Spaghetti alle vongole di Cannavacciuolo, lo chef svela il segreto per farli cremosi come al ristorante: “Uso il latte, ecco come”

Prendete un ruoto non molto grande, un diametro di 26 centimetri andrà o anche 30 ( ovviamente più è grande, più sarà sottile la torta) e ponete sulla base della carta forno. Spolverate sopra dello zucchero di canna ( andrà bene anche quello semolato) e del pan grattato ( in alternativa al pan grattato e allo zucchero potete sbriciolare sopra anche degli amaretti). Infornate a 180 gradi fino a quando sulle mele si formerà una crosticina marrone. Potrete fare la prova dello stuzzicadenti: se al centro è calda e su alcune mele sarà presente la crosticina, allora togliete ( il tempo stimato è di circa 35 minuti, ma tutto dipende dal forno). Gustatela con del gelato a vaniglia o della panna se vi piace. Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

torta di mele
torta di mele

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *