la-spesa-sostenibile:-sfusa-ed-etica

La spesa sostenibile: sfusa ed etica

Spread the love

Sostenibilità nella distribuzione agroalimentare: scopriamo il mondo felice dei supermercati alla spina, dei prodotti senza imballaggi e della filiera corta.

Ogni volta che facciamo una scelta, acquistiamo una cosa invece che un’altra, lanciamo un messaggio, come quando votiamo. Abbiamo imparato, infatti, che la sostenibilità passa moltissimo per le nostre tasche e per il nostro carrello.

spesa sostenibile, sfusa ed etica

 Come capire l’impatto della spesa sul pianeta

Tendenzialmente il mondo più sicuro è acquistare “in piccolo” ma, in generale, sono molte le azioni che la filiera della distribuzione agroalimentare può intraprendere per essere più sostenibile: controlli sui produttori e sulla filiera di approvvigionamento, ottimizzazione della logistica, calcolo delle emissioni, riduzione degli sprechi e gestione delle rimanenze, eliminazione degli imballaggi, utilizzo di materiali sostenibili, politiche di welfare aziendali per i dipendenti, etc.

Alternative per comprare sfuso

Abbiamo visto che un mondo per limitare l’impatto di quello che acquistiamo è cercare di ridurre i pack. Questo significa non solo acquistare meno piatti pronti, ma anche diminuire il più possibile gli imballaggi anche nei prodotti base. Vediamo dove si può acquistare per rendere più facile il processo.

Mercato di quartiere e negozi sfusi sul territorio

Un ottimo modo per rivitalizzare l’economia locale e avere un rapporto diretto (e umano) con chi seleziona la merce.

spesa sostenibile, sfusa ed etica

 I gruppi di acquisto (i GAS) o gli alveari (L’alveare che dice SI)

Acquistare in maniera diretta o semidiretta dai produttori locali è il modo più immediato per:

  • garantire la qualità dei prodotti;
  • aiutare l’economia locale e di piccoli produttori;
  • abbattere i costi di trasporto e, quindi, l’inquinamento che ne deriva.

E-commerce dedicati: Cortilia.it (Lombardia)

Cortilia è il primo mercato agricolo che ti permette di fare la spesa online di frutta e verdura freschi e di stagione, prodotti biologici e alimenti senza glutine.

E-commerce dedicati: Babacomarket (Milano)

Babaco Market si occupa di selezionare frutta e verdura brutte,si, ma buone, permettendo di non sprecarle.

Negozio leggero: lo sfuso secco e per la casa

Negozio Leggero è un must per chi cerca di vivere riducendo i suoi impatti. Tutti i loro prodotti sono sfusi o con il vuoto a rendere.

Naturasì: l’evoluzione

Naturasì è la catena di supermercati specializzata nella vendita di prodotti biologici si sta evolvendo verso lo sfuso. Alcuni dei suoi punti vendita, infatti, permettono di acquistare alimenti anche secchi, senza pack aggiuntivi.

In tante città, più o meno grandi d’Italia, stanno nascendo negozi e attività sempre più attente all’ambiente.

Una bella ricerca su Google, o Ecosia, un motore di ricerca green, scrivendo “negozi sostenibili *inserisci il nome della tua città*” ve li svelerà rapidamente.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *