la-moda-tra-vacanze-anni-cinquanta-e-bellezza-collaterale
Spread the love

La nuova collezione di Simone Tessadori trasmette la bellezza con qualità e fantasia

La bellezza è ovunque, anche in un periodo come quello odierno, segnato da incertezza e smarrimento: bisogna solo saper trovarla. Questo è il senso della collezione Primavera/Estate 2021 di Simone Tessadori, intitolata “Collateral Beauty”.  I suoi capi per questa stagione cercano di trasmettere un senso di pace e tranquillità. “Collateral Beauty” riporta il pensiero alle vacanze italiane del boom economico degli anni Cinquanta, un’atmosfera  rilassata.

Gli abiti di “Collateral Beauty” sono pensati per ogni occasione, e riportano i nomi delle protagoniste dei cartoni Disney più amati dal pubblico. La Fiona del 21esimo secolo si veste con una maglia morbida con le maniche a campana, mentre Ariel porta i pantaloni rosa shocking. Delicate camicette e gonne al ginocchio sono le regine della collezione, ma compaiono anche lussuosi pantaloni palazzo a vita alta, o lunghi abiti da sera dalle scollature profonde sulla schiena. L’attenzione ai dettagli è cruciale: ogni capo ha quel tocco in più (che sia un fiocco o un orlo) che lo rende indimenticabile e d’effetto senza eccessi.

Anche i colori neutri trasmettono il senso di serenità di “Collateral Beauty”. C’è il beige della morbida camicetta Pocahontas, il rosa cipria dei top Aurora e Cenerentola, il glicine dell’abito Ursula, ricco di applicazioni lilla. Inframezzate, si trovano le tinte più vivaci ed accese, come il rosa fragola o il verde smeraldo profondo della gonna Crudelia, con pannelli a contrasto. Le stampe a motivi geometrici regalano movimento ai capi e restano minimal ma di classe. I materiali usati, come il lino, il cotone e la seta trasmettono freschezza e raffinatezza.

Il brand Simone Tessadori, nato nel 2016, ha il suo punto di forza nell’italianità dei materiali e della produzione. Le stoffe provengono da fornitori del nostro Paese, ed ogni lavorazione è svolta in laboratori italiani. Inoltre ogni capo è fatto a mano, portando avanti tradizioni artigianali che altrimenti verrebbero perse. “Collateral Beauty” è una collezione rilassata ma grintosa, come chi la indossa, da gustare in ogni suo capo. Elegante, colta e con nonchalance, la donna di Simone Tessadori ha il guardaroba perfetto per essere a tutto sprint di giorno e principesca di sera.

Foto: Ufficio stampa

Leggi anche: Un tocco di rosa per outfit sempre più femminili

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *