la-giovane-aveva-fatto-la-prima-dose-il-25-maggio-e-subito-dopo-si-sarebbe-sentita-male

La giovane aveva fatto la prima dose il 25 maggio e subito dopo si sarebbe sentita male

Spread the love

18enne ricoverata dopo il vaccino AstraZeneca

18enne ricoverata dopo il vaccino AstraZeneca

Trombosi dopo vaccino AstraZeneca, una ragazza 18enne è stata ricoverata a Genova nella mattinata del 5 giugno a seguito pare di una escalation di problemi iniziati subito dopo la somministrazione della prima dose del siero avvenuta il 25 maggio scorso. La precisazione è d’obbligo: le notizie sanitarie che giungono in queste ore danno menzione dello storico di anamnesi della ragazza ma non hanno accreditato il nesso causa-effetto fra somministrazione del vaccino e insorgenza del problema, nesso che però in rari casi esiste come dimostrano recenti studi.

Trombosi dopo AstraZeneca, 18enne ricoverata: aveva fatto la prima dose il 25 maggio

Quello che quindi è certo è che la 18enne ha iniziato ad avere problemi “dopo” e non “a causa” della somministrazione di AstraZeneca, non ancora in certezza scientifica almeno. Ecco comunque il comunicato della autorità sanitarie di riferimento: “Alisa e Regione Liguria segnalano il caso di una paziente di 18 anni con diagnosi di trombosi seno cavernoso, in attesa di valutazione per intervento chirurgico all’ospedale Policlinico San Martino di Genova”. Poi la nota riporta lo storico che ha condotto alla situazione attuale, che pare comunque abbastanza seria: “La giovane è stata vaccinata il 25 maggio nella Asl di residenza con vaccino AstraZeneca dopo anamnesi vaccinale negativa. Il 3 giugno si è recata in pronto soccorso con cefalea e fotofobia”.

Trombosi dopo vaccino AstraZeneca, ragazza 18enne ricoverata a Genova: mal di testa e avversione alla luce

In pratica la ragazza aveva un forte mal di testa e reagiva con fastidio agli stimoli luminosi forti. Ancora: “È stata sottoposta ad esami: tac cerebrale ed esame neurologico entrambi negativi. È stata dimessa con raccomandazione di ripetere gli esami ematici dopo 15 giorni”. Purtroppo però i problemi non sono finiti lì perché la ragazza, neanche due giorni dopo, vale a dire venerdì scorso, è dovuta di nuovo ricorrere d’urgenza alle cure dei sanitari.

Trombosi dopo AstraZeneca, 18enne ricoverata a Genova per due volte, l’ultima con problemi motori

Spiega la nota Asl che la 18enne “è tornata in pronto soccorso con deficit motori. Sottoposta a Tac cerebrale con esito emorragico, è stata immediatamente trasferita alla Neurochirurgia del San Martino”. Si tratterebbe di uno dei casi con pazienti più giovani mai registrati in Italia in quanto ad insorgenza severa di effetti indesiderati del vaccino, una insorgenza recentemente studiata anche in Germania. Il tutto mentre la campagna di inoculazione nazionale ha toccato alla data di ieri quota 37.671.984 somministrazioni. Lo riporta il sito del Ministero della Salute, aggiornato al primo mattino di oggi, 6 giugno. Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 602.749 dosi.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *