la-festa-pasquale-negli-altri-paesi:-le-usanze-piu-curiose

La festa pasquale negli altri Paesi: le usanze più curiose

Spread the love

Ogni festività porta con sé tradizioni e usi che variano di Paese in Paese, come nel caso della Pasqua, ma come si festeggia nel resto del mondo? Scopriamo tutte le usanze più curiose legate alla festa.

Come si festeggia la Pasqua nel mondo

La festa di Pasqua, pur essendo profondamente legata alla fede cristiana, è molto sentita anche dai laici, che la vivono come una tradizione profondamente radicata nel Paese.

Infatti, se da una parte la festa nasce come un momento legato alla cristianità, dall’altra ci sono le usanze come nel caso dei regali sotto l’albero durante il Natale e le uova di cioccolata per la Pasqua.

La festività pasquale è la principale solennità del cristianesimo che celebra la resurrezione di Gesù tre giorni dopo la sua morte in croce, come scritto nei Vangeli.

In Italia c’è l’uso di scambiarsi le uova di cioccolato, tradizione nata dall’abitudine di regalarsi uova vere con il guscio colorato come simbolo di rinascita.

Tipici della pasqua sono anche alcuni dolci come la colomba pasquale, la pastiera campana, la schiacciata di Pasqua toscana e la cassata siciliana.

Così come per ogni regione variano le tradizioni, le usanze sono molto diverse anche all’estero.

Vediamo, quindi, come viene festeggiata la Pasqua negli altri Paesi.

Svezia

In Svezia è tradizione decorare i ramoscelli di betulla con uova colorate e piume per dare il benvenuto alla primavera.

In più, i bambini e le bambine si vestono da steghe, e fanno una sorta di “dolcetto o scherzetto” come simbolo della partenza delle streghe verso la Montagna Blu.

Germania

Secondo la tradizione, in Germania durante il Giovedì Santo si possono mangiare solamente cibi verdi. Invece, durante la Settimana Santa le case vengono addobbate con uova colorate e ramoscelli.

Le uova dipinte vengono inserite nel Coniglio Pasquale, chiamato Osterhase, che viene nascosto per una caccia al tesoro dei bambini nella domenica di Pasqua.

Spagna

In Spagna la festa di Pasqua è molto sentita e vengono orgniazzate rievocazioni e processioni per tutta la settimana santa.

Immancabili sono i penitenti incappucciati chiamati Nazarenos che camminano per le strade delle città. In più, è tradizione appendere palme alle finestre contro i maligni.

Finlandia

In Finlandia la Pasqua ha un significato prevalentemente pagano ed è associata al ritorno della primavera. Infatti, la domenica di Pasqua si accendono i “Kokko”, grandi falò che respingono le streghe e i magici abitanti dei boschi.

I piatti tipici sono il Pasha e il Mammi.

Messico

Il Messico è un Paese molto religioso, perciò la Pasqua è una festività estremamente importante e sentita. Nel giorno del Giovedì Santo è tradizione fare un giro di sette chiese, mentre il Sabato si mette in scena il Rogo di Giuda, dove viene data alle fiamme una figura di cartone.

Le uova si colorano per poi essere rotte sulla testa degli amici come segno di augurio.

Russia

Una tradizione molto particolare è quella russa. Infatti, in Russia, durante il giorno della Resurrezione si festeggia facendo un picnic in famiglia, ma sulla tomba di un parente.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *