la-compagna-di-jamal-khashoggi-si-rivolge-a-joe-biden

La compagna di Jamal Khashoggi si rivolge a Joe Biden

Spread the love

La fidanzata del giornalista ucciso tre anni fa ha lanciato un messaggio all’amministrazione statunitense.

Jamal’s death changed everything. #TheDissident is available on @appletv: https://t.co/yanAmey9jy and @primevideo: https://t.co/E1j7XGyS6r pic.twitter.com/uNB40FGYEu

— The Dissident (@TheDissidentMov) February 12, 2021

La fidanzata di Jamal Khashoggi Hatice Cengiz ha lanciato un messaggio di speranza all’amministrazione e al servizio di Intelligence statunitense. In particolare, la fidanzata auspica la risoluzione del caso di omicidio del giornalista saudita brutalmente ucciso tre anni fa all’intero del consolato dell’Arabia Saudita a Istanbul, Turchia. La tragedia risale allo scorso 2 ottobre 2018, quando l’uomo varcò la soglia dell’edificio per ritirare i documenti relativi al matrimonio con la sua compagna turca; da quel complesso non ne uscì mai più. I rapporti ufficiali della polizia turca confermarono la notizia: Jamal Khashoggi è stato squartato all’interno della struttura nella capitale della Turchia.

LEGGI ANCHE >>> Esplode una bomba contro due professori universitari

Il mistero dell’omicidio di Jamal Khashoggi

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Sfida Covid-19: novanta volontari infettati dal virus

L’omicidio del giornalista saudita è ancora avvolto nel mistero e il suo corpo non è mai più stato ritrovato. Durante l’intervista all’emittente pubblica norvegese NRK e al quotidiano danese Jyllands-Posten, Hatice Cengiz confessa di avere fiducia nel servizio di Intelligence statunitense, al cui rapporto della CIA sul caso Khashoggi prenderà visione il nuovo direttore statunitense Avril Haines. Ben consapevole della complessa relazione tra gli Stati Uniti e l’Arabia Saudita, la donna ha asserito di essere ottimista e si affida all’amministrazione del presidente Joe Biden, nonché all’obiettivo di Washington di promozione “dei diritti umani e dei valori americani”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Arriva da oggi 12 febbraio su MioCinema “The Dissident”, presentato al Sundance 2020. Il film porta alla luce la storia dell’omicidio del giornalista del Washington Post Jamal Khashoggi ricostruita dal premio Oscar Bryan Fogel. #TheDissidenthttps://t.co/HHMITfe1ou pic.twitter.com/3PmkiNwN0v

— RB Casting (@RBcasting) February 12, 2021

“Coloro che conoscono la verità dovrebbero dire la verità.” – ha precisato l’intervistata – “E gli Stati Uniti conoscono la verità: gli americani sanno chi ha ordinato l’uccisione di Khashoggi e chi ha organizzato la spedizione a Istanbul.”

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO GUARDA IL TG DI YESLIFE

Fonte Daily Sabah

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *