iniziative-online-per-le-feste-in-maschera-in-toscana
Spread the love

A Firenze il Carnevale diventa virtuale per unire, se pur a distanza, i bambini della città per un momento di divertimento e di giochi. Un’iniziativa ricca di giochi e di premi per le maschere più belle. Scopriamo tutti i dettagli per partecipare all’evento.

Firenze: arriva il Carnevale virtuale

Il Covid-19 ha modificato il modo di vivere di tutti, ma anche di festeggiare. Sono mutati molti aspetti delle nostre vite, e anche il modo di stare in compagnia. Ma ci ha anche insegnato ad adeguarci e a trovare soluzioni per non rinunciare ai momenti di felicità e divertimento.

Da questo ragionamento, infatti, sono nate tante iniziative che spostano sul virtuale feste e divertimenti.

Advertisements

Anche Firenze ha voluto creare un momento speciale per i bambini, in cui in occasione del Carnevale tutti si possano divertire stando al sicuro a casa.

Per il Carnevale 2021 i festeggiamenti si svolgeranno tra l’11 febbraio e il 20 febbraio. L’emergenza sanitaria, tuttavia, ha costretto a rimandare festività della tradizione, con carri allegorici e sfilate in maschera. Ma non tutto è perduto anche nella città di Firenze, in cui i bambini avranno un posto speciale in cui festeggiare e divertirsi in compagnia, ma in tutale sicurezza.

Infatti, nel Quartiere 5 è stata ideata una proposta per tutti, gratuita, per stimolare la curiosità dei più piccoli e animata da tanto divertimento. Un momento dedicato alla creatività e al gioco, fatto in sicurezza ma senza rinunciare all’allegria della festa in maschera.

Vediamo, quindi, quali sono tutti i dettagli dell’iniziativa e come si partecipa all’evento virtuale dedicato ai più piccoli.

San Filippo del Mela Carnevale 2020

Come funziona

L’evento rivolto ai bambini, in modo particolare agli under 10, permetterà di realizzare una maschera di Carnevale attraverso la visione di quattro laboratori interattivi. Un momento di creatività e divertimento destinato ai bambini delle scuole elementari e divisi per fasce di età.

Lo slogan dell’iniziativa è ‘Ho una maschera in testa…facciamo una festa!’. La prenotazione è obbligatoria e dall’8 febbraio sarà comunque possibile seguire il laboratorio in streaming sul canale youtube del Quartiere 5.

Per imparare a realizzare la propria maschera, i bambini sono stati invitati a partecipare al laboratorio interattivo a partire dal 5 febbraio. Per i partecipanti, una volta creata la propria maschera, basterà inviare una fotografia della maschera realizzata entro il 16 febbraio alla mail ufficiale del Quartiere.

Le cinque maschere più belle saranno, poi, premiate con un cofanetto di libri per ragazzi offerto dalle librerie Giunti.

La partecipazione dei bambini all’iniziativa è completamente gratuita.

L’iniziativa permetterà di tenere uniti bambini e genitori per vivere un momento di allegria e di creatività. Un’alternativa divertente e sicura ai classici carnevali in piazza, tra sfilate e carri allegorici.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *