in-inghilterra-si-riapre:-il-12-aprile-si-torna-al-pub-e-in-palestra

In Inghilterra si riapre: il 12 aprile si torna al pub e in palestra

Spread the love

È una Pasqua più serena per l’Inghilterra rispetto a tanti altri Paesi europei. Il fatto di essere riusciti a vaccinare oltre la metà della popolazione, ha consentito l’allentamento di alcune misure e a partire dal 12 aprile, in anticipo rispetto alla prima tabella di marca, riapriranno negozi, palestre e pub. Lo ha annunciato in conferenza stampa il premier Boris Johnson. A partire da lunedì prossimo, dunque, l’Inghilterra entrerà nella fase due della “roadmap per la libertà”. “Non vediamo segnali nei dati attuali per ritenere di dover deviare da questo programma”, ha dichiarato il capo del governo nella nuova media room di Downing Street.

Inghilterra: dal 12 aprile riaprono pub e palestre

Mentre in Francia, ad esempio, le misure restrittive si inaspriscono e l’Italia ha cancellato le zone gialle fino a fine aprile, in Inghilterra la prossima settimana riaprono attività non essenziali, pub, parrucchieri, palestre e tanti altri servizi. “Il 12 aprile andrò anche io al pub e, con cautela ma senza tornare indietro, porterò una pinta di birra alla bocca – prosegue Johnson – Ma è attraverso la cautela e il monitoraggio dei dati in ogni fase, e seguendo le regole, che speriamo, insieme, di rendere irreversibile questa roadmap verso la libertà”.

Mascherine, distanziamento e igienizzazione delle mani rimarranno il pane quotidiano ancora per un bel po’, ma l’Inghilterra vede la luce in fondo al tunnel. Nei prossimi giorni, inoltre, dovrebbe esserci il primo esperimento di riapertura degli stadi di calcio, con un mese di anticipo rispetto a quanto previsto inizialmente.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *