il-paradiso-delle-signore,-anticipazioni-24-febbraio:-un-triangolo-molto-pericoloso
Spread the love

Il Paradiso delle Signore, anticipazioni 24 febbraio: Federico è sempre più preso da Ludovica, ma lei ha altro per la testa.

Il Paradiso delle Signore anticipazioni 24 febbraio
Ludovica (foto Rai)

Federico è pazzo di Ludovica, ma lei è sempre più coinvolta negli intrighi del Mantovano. La ragazza si è offerta di aiutare Marcello e adesso non sa più come uscire da questa situazione. Anche Federico ha i suoi problemi: il ragazzo vorrebbe rivelare a Marta tutto riguardo al loro legame di parentela, ma Adelaide non fa altro che mettergli i bastoni tra le ruote. Per quanto riguarda Stefania, la ragazza ha spezzato il cuore di Pietro, senza tuttavia rivelargli chi è il misterioso uomo di cui è innamorata.

Leggi anche -> Beautiful, anticipazioni puntata 24 febbraio: torna la Hope for the future?

Il Paradiso delle Signore, anticipazioni 24 febbraio: Umberto racconta tutto a Marta

Leggi anche -> Sanremo 2021, Arisa annuncia un compagno di viaggio speciale

Dalle anticipazioni de Il Paradiso delle Signore scopriamo che Maria si trasferirà a casa delle ragazze, suscitando la gioia di Rocco e l’invidia di IrenePietro scoprirà finalmente a chi sono rivolte le attenzioni di Stefania e ne sarà rattristato, mentre al Paradiso, Vittorio e Beatrice lavoreranno fianco a fianco, rafforzando la loro intesa. Anche Ludovica e Marcello saranno sempre più vicini. Che ci sia aria di triangolo tra i due e Federico?

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Sempre dalle anticipazioni sappiamo poi che Umberto rivelerà a Marta della paternità di Federico. La giovane Guarnieri, che aveva chiesto maggiori informazioni a Vittorio, reagirà malissimo alla notizia.

PER RIMANERE INFORMATO SU TUTTE LE NOTIZIE DEL 23 FEBBRAIO 2021 GUARDA IL TG DI YESLIFE

Category: Art

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *