Spread the love

Redazione

“Non credo” che il coronavirus sparirà come la Sars, dovremo vaccinarci tutti gli anni facendo dei richiami, o almeno dovranno farlo gli over 60″. Lo sostiene Massimo Ciccozzi, direttore dell’Unità epidemiologica dell’Università Campus Biomedico di Roma, intervenuto nella trasmissione L’imprenditore e gli altri di Cusano Italia Tv.

Credo che dovremo continuare a conviverci. Il Sars-Cov-2, quando non troverà più persone da infettare perché avremo vaccinato l’80% della popolazione e per un periodo continueremo con mascherine e distanziamento, circolerà sempre di meno fino a che non arretrerà e diventerà come un coronavirus qualsiasi che ci darà un raffreddore o una febbricola stagionale“, ha previsto l’epidemiologo.

Covid, perché non sparirà: cosa cambia per vaccino e richiamo

“Probabilmente dovremo vaccinarci tutti gli anni facendo dei richiami, quando il coronavirus diventerà meno aggressivo. Magari la vaccinazione sarà consigliata solo per gli over 60″, ha aggiunto ancora. Riguardo la possibilità di vaccinare gli adolescenti, Massimo Ciccozzi ha dichiarato di sperare “che l’Ema faccia le cose molto in fretta, perché abbiamo bisogno di vaccinare anche quei ragazzi che si infettano in maniera asintomatica e portano il virus in famiglia”. L’Agenzia del farmaco europea ha avviato l’iter di revisione per l’uso del vaccino Pfizer nella fascia di età tra i 12 e i 15 anni.

“Dopo aver concluso la vaccinazione con gli over 60 inizierei subito con la categoria tra i 14 e i 28 anni“, conclude l’esperto di epidemie.

The post Il covid non sparirà e dovremo fare continui richiami: parla l’esperto appeared first on Impronta Unika.