i-verdi-tedeschi-hanno-una-candidata-cancelliera

I Verdi tedeschi hanno una candidata cancelliera

Spread the love

Il partito tedesco dei Verdi ha annunciato che alle prossime elezioni politiche che si terranno a settembre candideranno la parlamentare Annalena Baerbock all’incarico da cancelliere, oggi detenuto da Angela Merkel. Baerbock è una delle due persone oggi alla guida del partito. Da qualche settimana i sondaggi danno i Verdi sopra il 20 per cento, in grande ascesa rispetto alle ultime elezioni.

Baerbock ha 40 anni, siede in Parlamento dal 2013 e prima di entrare in politica si è laureata in diritto internazionale alla London School of Economics (LSE). Dal 2018 è alla guida del partito insieme all’intellettuale Robert Habeck.

Barbock ha commentato la sua candidatura dicendo che intende «offrire a tutta la società la possibilità di guidare il nostro paese – ricco, forte ed eterogeneo – verso un buon futuro»: «oggi inizia un nuovo capitolo per il nostro partito e, se faremo le cose per bene, anche per il nostro paese».

Germany’s Greens party has nominated Annalena Baerbock, one of the party’s co-leaders, to be its candidate for chancellor in September’s elections.pic.twitter.com/ihAy6SYu15

— DW News (@dwnews) April 19, 2021

Fino a qualche anno fa Baerbock era praticamente sconosciuta, ma da quando è diventata leader dei Verdi si è fatta riconoscere per la sua retorica sobria ed efficace, e per la sua autorevolezza. «Tutti o quasi nel partito la considerano una persona competente e operosa», ha notato di recente il quotidiano tedesco Die Welt. Nei sondaggi la sua popolarità è superiore a quella di Habeck, sia fra i sostenitori del partito sia fra gli elettori tedeschi in generale, abituati da anni ad avere leader donne in politica.

– Leggi anche: Armin Laschet è il nuovo leader della CDU

Secondo diversi osservatori della politica tedesca, negli ultimi tempi i Verdi sono riusciti ad aumentare i propri consensi sia per la prolungata irrilevanza dei Socialdemocratici, che a meno di sorprese a settembre otterranno il peggior risultato della loro storia, sia per le difficoltà della CDU, il partito di centrodestra di Angela Merkel, coinvolto nel complicato sforzo di trovare il sostituto dell’attuale cancelliera.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *