i-kurtoskalacs,-dolci-tipici-ungheresi,-camini-morbidi-e-golosi

I Kurtoskalacs, dolci tipici ungheresi, camini morbidi e golosi

Spread the love

Gennaio 22, 2021Sonja Tulli

ricetta dolci ungheresi

Prep time: 20 minuti

Cook time: 15 minuti

Serves: 8 persone

I Kurtoskalacs sono dei profumatissimi dolci ungheresi a base di pasta brioches arrotolata lungo un rullo, spennelati con del burro, cotti al forno.

Ecco i tipici dolci ungheresi, dal nome difficile, ma così insoliti e buoni. Si mangiano passeggiando per la città di Budapest, soprattutto nelle giornate più fredde, perché in questi chioschi, vengono serviti caldi, quasi fumanti, proprio come un vero camino. 

l kurtoskalacs si mangiano srotolando e strappando dei pezzetti, morbidi nel lato interno e croccanti nella parte esterna. Vengono farciti esternamente in vari modi: zucchero di canna, nocciole tritate, cacao, qualsiasi ingrediente sceglierete, vi accorgerete che sarà amore al primo assaggio!

La tradizione vuole che vengano messi in dei rulli particolari creati apposta per questo dolce posti su un braciere apposito. Noi del team mammeincucina ci siamo ingegnate a creare dei rulli con un matterello che sarà ricoperto con alluminio per isolarlo e poi con carta forno, per permettere al dolce di cuocere senza attaccarsi, e il forno di casa al posto del braciere. Il risultato sarà molto vicino all’originale, intanto proviamo a farli insieme poi, se vi capiterà di andare a Budapest, dopo una giornata alle fantastiche terme, degusterete questi fantastici dolcetti.

Ricetta Kurtoskalcs caldi e morbidi

  • Tempo preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 35 minuti
  • Dosi per: 8 persone

Dolcetti tipici ungheresi, gustati caldi al momento, il loro profumo invitante fa veramente impazzire grandi e piccini. Non è un caso che sono veramente in tanti gli italiani che tornati da un viaggio a Budapest cercano su internet la ricetta, quindi oggi insieme proveremo a fare questi fantastici camini dolci.

Trucco da mamma

Care mamme se non avete un matterello a disposizione per mettere l’impasto potete usare le lattine delle bibite, foderandole sempre con alluminio e poi carta forno e, se vi piacciono più piccolini, potete usare lo stampo per i cannoli e se volete fare una variante potete farcirli con della crema o del cioccolato, però l’originale Kurtoskalacs è internamente vuoto.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *