i-brand-del-lusso-si-piazzano-nella-classifica-di-brand-finance

I brand del lusso si piazzano nella classifica di Brand Finance

Spread the love

Brand Finance stila la classifica dei 150 marchi francesi più apprezzati nel 2020 e il lusso, ancora una volta, trova ampio spazio nell’elenco stilato dalla società londinese.

Una conferma che evidenzia come il settore del lusso riesca a produrre importanti risultati anche in questo complesso periodo.

Louis Vuitton
Louis Vuitton

Louis Vuitton tra i primi cinque

Il primo gradino del podio è occupato dalla multinazionale delle telecomunicazioni Orange, che spodesta Total (arrivata seconda) e corre davanti ad Axa (terza), mentre al quarto posto si piazza proprio un big della moda come Louis Vuitton, nonostante un brand value sceso del 15%.

Dopo il marchio nell’orbita di Lvmh c’è Chanel, piazzatosi quinto, che guadagna due posti, seppur con una perdita di valore del 9%.

Sotto di due gradini rispetto al ranking precedente c’è Cartier, settimo (-24%), mentre Hermès è ottavo (-7,7%).

Nella top ten riesce a entrare anche il gigante del beauty L’Oréal, che si aggiudica uno step, sebbene la value brand scenda del 18%.

Piccioli Moncler

Moncler entra nel ranking francese

Bisogna arrivare in 19esima posizione per trovare un altro nome del luxury fashion, Dior, e al 47esimo per imbattersi in una novità: Moncler, che proprio quest’anno fa il suo ingresso nel ranking francese.

Seguono nomi blasonati come Celine (71esimo) e Kenzo (96esimo). Interessante notare che ambedue le griffe hanno registrato il più importante incremento in valore durante il 2020, rispettivamente con un +105% e un +62%.

The post I brand del lusso si piazzano nella classifica di Brand Finance appeared first on Excellence Magazine.

Related Posts