hai-mai-desiderato-partecipare-ad-un-westernshow?
Spread the love

Redazione 10 novembre 2021 10:00

Qualsiasi bambino, almeno una volta, ha giocato a “fare il cowboy”.

L’ambientazione western, infatti, esercita un fascino magnetico su grandi e piccini.

In effetti, ammirare i cavalieri che, muniti di lazo, sono in grado di domare la mandria, effettuando incredibili evoluzioni, è molto coinvolgente e non stanca mai.

Chi apprezza l’abilità dimostrata dai cowboy, allora, non può sicuramente perdere l’appuntamento con la 123ª edizione di Fieracavalli.

Durante il secondo weekend della manifestazione (12-14 novembre), infatti, presso il Padiglione 3 si svolgerà il western show.

Questo ospiterà una serie di gare stock, ovvero delle gare western, durante le quali i riders dimostreranno la propria capacità di gestire il bestiame.

Le specialità delle gare western

In occasione del western show, i cavalieri si sfideranno, in particolare, in gare che comprendono due specialità, entrambe volte a mettere in luce le abilità nel controllo della mandria.

La prima disciplina di monta americana è il Team Penning; durante questa gara, un team costituito da 3 cavalieri deve separare, dal resto della mandria, 30 capi, i cui tre numeri che li contraddistinguono vengono sorteggiati in precedenza.

In un massimo di 90 secondi, i riders devono, poi, spingere questi capi dal lato opposto dell’arena e chiuderli in un piccolo recinto dedicato allo scopo.

Vince la gara la squadra che ha svolto l’operazione più rapidamente.

La seconda specialità è il Ranch Sorting.

In questo caso sono coinvolti 10 vitelli, numerati da 0 a 9, più 2 vitelli senza numero; il totale dei capi di bestiame ammonta a 12.

Nell’arena, sono posizionati 2 recinti.

La gara prevede che  il team, costituito da 2 binomi, tagli fuori dalla mandria, spinga e chiuda nel recinto tutti i vitelli, in ordine progressivo.

Il tempo limite varia a seconda della categoria e va dai 60 ai 90 secondi.

Per vincere è necessario chiudere, nei recinti, il maggior numero di vitelli nel minor tempo possibile.

Sono entrambe sfide da non perdere, capaci di tenere gli spettatori con il fiato sospeso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hai mai desiderato partecipare ad un Westernshow?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *