grande-fratello-vip-5:-tommaso-zorzi-scopre-che-il-reality-non-finira-l’8-febbraio-e-ha-un-crollo-emotivo
Spread the love

Se i concorrenti del Grande Fratello Vip 5 pensavano che il percorso nel reality sarebbe finito l’8 febbraio, ieri, grazie a Tommaso Zorzi, avrebbero capito che le cose sarebbero messe in maniera molto diversa.

Ieri pomeriggio, infatti, Tommaso Zorzi, durante una chiacchierata con Samantha De Grenet, avrebbe confessato che non vede l’ora che il reality arrivi a conclusione. Dopotutto Zorzi, insieme a tutti i vipponi della vecchia guardia, sono in casa da circa 4 mesi e la stanchezza comincia a farsi sentire. Tommaso Zorzi avrebbe anche affermato alla De Grenet di non essere disposto a rimanere una settimana di più in casa e quando la concorrente avrebbe fatto capire che il reality potrebbe essere prolungato di una o due settimane, il povero influencer sarebbe crollato:

Cosa? Un’altra settimana? No, no, no, tu sai qualcosa. Samantha se sai qualcosa dimmelo. Perché allora mi hai detto che potrebbero allungare tutto di una o due settimane? Io non resisto te lo dico. Se fai questi sguardi significa che c’è qualcosa sotto e non puoi dirlo. Se ti sto studiando? Certo, cerco di capire

fonte: biccy.it

A nulla sarebbero valse le rassicurazioni di Stefania Orlando. Tommaso, infatti, in preda a una crisi, sarebbe corso in confessionale a chiedere spiegazioni agli autori. Una volta lasciata la stanza dorata, Tommaso Zorzi sarebbe poi tornato in camera abbattuto, confrontandosi con Andrea Zelletta e la Orlando:

Sono entrato e ho detto:”Io ho questa ansia, ditemi solo che finisce l’8 febbraio”. E loro mi hanno detto che non lo sanno .”Non lo sappiamo”. Non si può dai, ma possono darmi una risposta del genere? Tu puoi tenere chiusa una persona in un posto e non dirgli quando finisce?

fonte: biccy.it

Di fronte a tutto questo resta da capire come Alfonso Signorini, conduttore del programma, troverà il coraggio di dire ai vipponi che il reality si concluderà, salvo altre sorprese, il prossimo 26 febbraio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *