gnollhof,-a-primavera-tutto-e-possibile-–-james-magazine
Spread the love

Un luogo magico, dove ci si ferma volentieri un po’ di più. E per godersi a pieno anche un breve weekend primaverile è ora possibile usufruire dei nuovi servizi di Pre Check-in e Extended Check-out. Perché non c’è nulla di più prezioso del tempo per sé.

Tutto sembra possibile, a primavera. Anche riprendersi la propria vita, i propri spazi, il proprio tempo. Rallentare, respirare, valorizzare ogni secondo, lasciarsi coccolare dalla natura. Senza limiti. Senza confini.

Il luogo perfetto per ritrovare l’essenza della primavera è sicuramente il Gnollhof**** che riaprirà il 5 aprile 2023), situato a 1.160 s.l.m. a pochi minuti dal borgo di Chiusa (Bolzano): grazie all’aiuto del paesaggio e dei boschi intonsi che lo circondano, fin dal 1888 rappresenta la meta d’elezione dei bon vivant che desiderano immergersi nella purezza della natura, rigenerare i sensi e l’anima in una SPA dal panorama assoluto e gustare sapori e aromi autentici del territorio. Senza fretta. Del resto, la parola d’ordine, qui, è una sola: rallentare. E dedicarsi alle attività nel verde, rilassarsi in aree benessere circondate solo ed esclusivamente da tinte verdi, dallo scenario delle Dolomiti e della Valle Isarco, che non si perdono mai d’occhio.

L’interior contemporaneo del Gnollhof, dall’ampio respiro e le vetrate a tutt’altezza che caratterizzano la struttura permettono di godersi la vista sulla natura circostante da ogni angolo dell’hotel, non solo dalle 54 camere e Suite super-panoramiche.

Basta una semplice camminata nel cuore del bosco, circondati dal profumo di resina e di erba e dal silenzio avvolgente, per dilatare i minuti e sentirsi subito rigenerati. Invitano a ritagliarsi del prezioso tempo per sé anche le terrazze, gli infiniti spazi relax, le piscine riscaldate di cui una panoramica esterna a sfioro, una interna e una nel giardino, la sauna panoramica e alle erbe, il Vitarium, il bagno turco classico e ai sali marini, il campo da tennis immerso nel bosco. La Spa del Gnollhof, in particolare, è un piccolo gioiello: i trattamenti sono firmati Comfort Zone, brand italiano presente nelle migliori Spa del mondo, che propone prodotti viso e corpo particolarmente ricchi di eccipienti naturali, creati con formule sostenibili, efficaci e sensorialmente raffinate.

PRE CHECK-IN E EXTENDED CHECK-OUT

Per godere a pieno di un weekend primaverile a base di natura, quiete e benessere al Gnollhof, sono state introdotte delle nuove formule per permettere agli ospiti di sfruttare ogni minuto del loro soggiorno. Dal momento che il Check-in avviene solitamente nel primo pomeriggio, chi desidera arrivare all’hotel già dalle prime ore del mattino potrà usufruire del nuovo servizio di Pre Check-in (a pagamento): alla Reception verrà consegnata una Borsa Wellness completa di accappatoio, telo e ciabattine, con la possibilità di accedere immediatamente alle aree benessere, alla Spa, alle saune, al giardino e alle piscine e, come se non bastasse, attingere al ricco buffet di mezzogiorno in hotel. Stesso discorso per chi desidera prolungare la vacanza durante l’ultimo giorno del proprio soggiorno: con il servizio di Extended Check-out (a pagamento) ci si potrà fermare al Gnollhof fino al tardo pomeriggio e sfruttare così al massimo la giornata.

Facilmente raggiungibile all’uscita di Chiusa dell’A22 del Brennero si svolta immediatamente a destra per Gudon, un paesino di 500 abitanti a una manciata di chilometri da uno dei borghi più belli d’Italia, la cittadina di Chiusa. Ci si inerpica per 5 chilometri tra boschi e prati e si sbuca in una radura in mezzo ai larici, ai pini, agli abeti secolari: incastonata nel bosco, ecco l’oasi di pace e silenzio che ospita il Gnollhof.

Tariffe a partire da € 131 per persona con la ricca pensione ¾ (prima colazione, spuntino di mezzogiorno a buffet con zuppe, insalate e dolci, cena di 4 portate), utilizzo del centro benessere e del campo da tennis.

gnollhof.it

Category: spa