Covid, allarme Gismondo: in Italia variante che resiste a vaccini

La virologaMaria Rita Gismondo, ha lanciato un nuovo allarme sull’emergenza coronavirus in Italia. L’esperta ha fatto il punto sull’attuale campagna vaccinale italiana, collegandola alla possibile insorgenza di nuove varianti Covid.

Maria Rita Gismondo ha spiegato: “Ci sarà una prima fase di grande vaccinazione attuale, nella quale è necessario abbassare il più possibile la circolazione seppur minimale del virus. Da qui a poco andremo secondo me a una vaccinazione simil influenzale, con la vaccinazione della fascia a rischio e l’altra assolutamente facoltativa”.

Poi ha aggiunto: “Dobbiamo dire alla gente che è importante contribuire all’abbassamento della circolazione del virus e non favorire l’insorgenza delle varianti”.

Ancora Maria Rita Gismondo: “Stiamo correndo anche un altro rischio, cioè quello di selezionare virus con varianti che poi saranno difficilmente inseguibili con i vaccini attualmente a disposizione. La variante inglese è coperta dagli attuali vaccini, non lo è la nigeriana che già si sta affacciando. Abbiamo già un caso al Sacco”.