festa-del-cinema-di-roma-2021,-i-cinque-film-dall’estetica-indimenticabile
Spread the love

La Festa del cinema di Roma 2021 si conferma l’evento pop dell’anno dedicato al grande schermo. Pochi snobismi, tanta originalità e una buona dose di sperimentazione: ecco la ricetta vincente di una manifestazione dedicata al pubblico, senza competizione o concorsi. Si tratta di una pura e semplice celebrazione nel grande schermo in tutte le sue sfumature e declinazioni. Ecco perché spesso alcuni progetti presentati in anteprima nella Capitale finiscono per conquistare il pubblico molto più di quelli presentati in passerelle ben più blasonate ed esclusive.

Qui la sala è aperta a tutti, con un impianto democratico e disarmante che fa breccia sull’immaginario collettivo con una potenza visiva davvero stupefacente. Non servono sempre e solo “drammoni” lunghi dieci ore e provenienti da Paesi impronunciabili per dare dignità alla settima arte e questa Festa con la F maiuscola ne rappresenta la prova.

Nei prossimi mesi queste anteprime arriveranno nelle sale di tutta la Penisola suscitando reazioni molto diverse ma tutte intense. Ecco perché ci sono almeno cinque titoli da tenere d’occhio, capaci di emozionare, divertire e commuove. A volte contemporaneamente.

1. CYRANO

C_13199_RHaley Bennett stars as Roxanne and Peter Dinklage as Cyrano in Joe Wright’sCYRANOA Metro Goldwyn Mayer Pictures filmPhoto credit: Peter Mountain© 2021 Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. All Rights Reserved.Peter Mountain

Già si parla di possibili candidature al Premio Oscar per questo capolavoro di rara maestria visiva, il musical Cyrano messo in scena da Joe Wright, già deus ex machina di altri adattamenti letterali. Al protagonista presta il volto Peter Dinklage, noto al pubblico della serie Il trono di spade e probabilmente qui alla prova d’attore più delicata della carriera. Roxanne è invece interpretata da Haley Bennett, ormai lontana anni luce dalle movenze provocanti di Scrivimi una canzone al ritmo di “Shanti, shanti”. Qui l’esperienza si fa immersiva e il pubblico vive un turbinio di emozioni, con una sceneggiatura di spessore, un assortimento sublime di musiche e una costruzione degli ambienti quasi maniacale, almeno quanto lo studio dei costumi. Tutti i sensi sono invasi e travolti dalla bellezza, in ogni possibile declinazione. 

2. BELFAST

(L to R) Caitriona Balfe as “Ma”, Jamie Dornan as “Pa”, Judi Dench as “Granny”, Jude Hill as “Buddy”, and Lewis McAskie as “Will” in director Kenneth Branagh’s BELFAST, a Focus Features release. Credit : Rob Youngson / Focus FeaturesRob Youngson / Focus Features

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *