fantaghiro,-in-arrivo-una-nuova-avventura:-annunciata-la-serie-la-regina-dei-due-regni
Spread the love

Dopo anni di richieste ed appelli, il desiderio espresso da molti diventerà realtà: Fantaghirò tornerà sul piccolo schermo. A realizzare quello che, soprattutto durante il periodo natalizio, è un sogno per i numerosi fan della miniserie con Alessandra Martines sarà la Lotus Production -società di Leone Film Group-, che ha annunciato la realizzazione di Fantaghirò: la regina dei due Regni.

Pochissime le informazioni in merito: la serie viene presentata come live action, scritta da White Rabbits e diretta da Nicola Abbatangelo, Creative Producer del dipartimento Lotus Factory nonché dietro la macchina da presa di “The Land of Dreams”, film di prossima uscita.

La società di Marco Belardi non rivela nulla sul cast e su dove la serie sarà visibile: restano sul tavolo, quindi tutte le ipotesi possibili, in entrambi i casi. Quel che è certo è che la fonte di ispirazione sarà la fiaba fiaba popolare trascritta dal dialetto montalese in lingua italiana da Italo Calvino.

Altra certezza -annunciata nel comunicato stampa- è che la produzione della serie sarà avviata nel corso del 2021: difficile ipotizzare, però, se sarà distribuita all’interno dell’anno. Ovviamente, il periodo natalizio resta quello più adatto, dal momento che le miniserie passate di Fantaghirò sono state tutte collocate sotto le feste di Natale, rendendo questo franchise -anche nelle sue numerose repliche- un appuntamento fisso delle festività.

Fantaghirò: la regina dei due Regni potrebbe essere un reboot, tenere conto delle cinque miniserie andate in onda su Canale 5 dal 1991 al 1996 o essere un vero e proprio sequel. Altrettanto complicato fare ora ipotesi sul cast, anche se gli affezionati delle miniserie non possono non sperare in un ritorno per l’occasione della stessa Martinez, sia nei panni della protagonista o -in caso di reboot- di un altro personaggio.

L’annuncio è sicuramente arrivato come un fulmine a ciel sereno, ma considerata l’era di reboot, revival e sequel che domina nel panorama televisivo, suona come qualcosa che si poteva immaginare. Dopo la quinta stagione, circolarono voci su un possibile sequel, mai concretizzatesi nonostante il riscontro ottenuto nel corso degli anni dalla serie, anche all’estero. Nel 1999 in Spagna andò in onda un cartone animato ispirato alla produzione italiana (e che vide Mediaset collaborare), poi nient’altro, fino ad oggi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *