ecco-la-conferma:-lombardia,-bolzano-e-sicilia-in-zona-rossa
Spread the love

ITALIA

15.01.2021 – 13:48

Sono giunti i dati di monitoraggio dell’Istituto superiore di sanità

ROMA – Quale regione italiana sarà arancione? E quale sarà rossa? La risposta è infine arrivata, in quanto sono stati pubblicati i dati aggiornati dell’Istituto superiore di Sanità (ISS) per quanto riguarda il periodo dal 4 al 10 gennaio.

Questi dati porteranno alle decisioni del Governo italiano sui colori, una decisione che verrà firmata nelle prossime ore dal Ministro della Salute Roberto Speranza e sarà in vigore da domenica 17 gennaio.

In zona rossa finiranno la Lombardia, la Sicilia (su richiesta del Presidente Nello Musumeci), e la provincia autonoma di Bolzano. In zona arancione, invece: Abruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Piemonte, Puglia, Sicilia, Umbria e Valle d’Aosta, come anche Calabria, Emilia-Romagna e Veneto.

La Campania insieme ad altre 5 regioni/Province Autonome (PA) restano dal canto loro in fascia gialla: sono Sardegna, Basilicata, Toscana, Provincia Autonoma di Trento e Molise.

In giornata è anche giunto il commento del Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che ha dichiarato che la zona rossa è «una punizione che la Lombardia non si merita»

L’Rt nazionale, in aumento da cinque settimane, è nuovamente salito e si è attestato ora a 1,09. Secondo gli esperti della Cabina di Regia «si osserva un peggioramento generale della situazione epidemiologica nel Paese. L’incremento dell’incidenza è stato comunque contenuto grazie alle misure di mitigazione adottate nel periodo festivo».

Per quanto riguarda le misure che entreranno in vigore, a dipendenza del colore, sono contenute nel nuovo Dpcm, firmato in giornata dal premier italiano Giuseppe Conte.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *