e’-sempre-mezzogiorno-|-ricetta-dello-chef-michele-farru-|-panadas-sarde
Spread the love

Preparate delle pentole tipiche nostrane che piacciono tantissimo anche ai bambini. Stiamo parlando delle Panadas sarde dello chef Michele Farru.

E' sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Michele Farru | Panadas sarde
E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Michele Farru | Panadas sarde

Le Panadas sarde dello chef Michele Farru sono dei finger food che piacciono tantissimo sia a grandi che piccini: infatti, sono quelle sfizionerie salate di grande effetto scenico tipiche regionali che si mangiano a morsi. Più precisamente, si tratta di pentole di pasta farcite con un ripieno di carne al maiale insaporito e con il lardo. Questi piatti tipici sardi sono delle derivazioni delle “Impanadas spagnole”.

“Ideale – spiega lo chef Farru – è preparare il ripieno anche il giorno prima così si insaporisce e prende ulteriore gusto”.

Ricordate che questi finger food tipici non vanno fritti ma bensì cotti in forno.

Potrebbe piacerti anche: Bastano 3 ingredienti e pochissimi minuti per servire l’antipasto a Natale

Potrebbe piacerti anche: Mini panettoni al cioccolato e arancia | L’anticipo dolce del Natale

Realizzato in: pochi minuti

Temperatura di cottura: 200 gradi + 175 gradi

Tempo di cottura: 10 minuti a 200° + 20 minuti a 175°

  • Strumenti
  • una rondella zigrinata
  • due coppa pasta di diametro diverso
  • due ciotole
  • un mattarello
  • una macchina per stendere la pasta
  • carta forno
  • una leccarda
  • Ingredienti
  • per la pasta
  • 5 g di sale
  • 150 ml di acqua
  • 50 g di strutto
  • cinquecento g di semola rimacinata
  • per il ripieno
  • 500 g di polpa di coscia di maiale
  • 150 g di lardo a fette
  • prezzemolo tritato
  • mezzo spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe

Panadas sarde, procedimento

Con il mattarello stendete l’impasto gommoso realizzato mescolando acqua, sale e semola. Spalmate con lo strutto la sfoglia di composto, ripiegate in tre la sfoglia e ripetete le stesse operazioni sino a terminare lo strutto. Tirate l’impasto e coppatelo con due coppa pasta  di diverso diametro per avere lo stesso numero di sagome circolari. Mescolate la carne di maiale sminuzzata con olio, prezzemolo e aglio.

E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Michele Farru | Panadas sarde

Potrebbe piacerti anche: E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Gian Piero Fava | Fettuccine con involtini alla romana

Potrebbe piacerti anche: E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta del maestro pasticcere Sal De Riso | Foresta Nera

Adesso assemblate le panadas. Mettete un pezzetto di lardo su una delle sagome più grandi, farcite il tutto con del ripieno e coprite il tutto con il cerchietto più piccoli. Sigillate con cura i bordi, ora la parate e infine le fate il classico bordo dandole proprio le sembianze di una panada. Ripetete le stesse operazioni sino a esaurimento degli ingredienti e infornate a 200° per 10 minuti. Procedete con la cottura a 175° per 20 minuti. Servite calde.

E' sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Michele Farru | Panadas sarde
E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Michele Farru | Panadas sarde

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

E' sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Michele Farru | Panadas sarde
E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Michele Farru | Panadas sarde