e-morta-lina-wertmuller
Spread the love

ROMA – Il mondo del cinema italiano piange per la scomparsa di Lina Wertmüller.

La grande cineasta è morta all’età di 93 anni, come comunicato sui social da un amico di famiglia. La regista, ma anche autrice e sceneggiatrice, era nata a Roma nel 1928 e ha dato vita a film storici come “Mimì metallurgico ferito nell’onore”, “Film d’amore e d’anarchia”, “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto” e “Io speriamo che me la cavo”.

Con “Pasqualino Settebellezze” fu la prima donna a essere candidata agli Oscar per la migliore regia. Sempre in tema Oscar, nel corso della cerimonia 2020 le fu assegnato il premio onorario.