draghi:-“proporremo-nuovo-scostamento-di-bilancio.-la-nuova-stretta-avra-conseguenze-ma-e-necessaria-per-limitare-morti-e-ricoveri”

Draghi: “Proporremo nuovo scostamento di bilancio. La nuova stretta avrà conseguenze ma è necessaria per limitare morti e ricoveri”

Spread the love

Il governo di Mario Draghi intende chiedere al Parlamento un nuovo scostamento di bilancio. Lo ha annunciato lo stesso presidente del consiglio, alla fine della visita all’hub vaccinale di Fiumicino. Si tratta del terzo intervento pubblico del premier dopo il discorso con il quale ha chiesto la fiducia al parlamento. Anche questo volta Draghi si è limitato a leggere un discorso, senza poi sottoporsi a eventuali domande dei giornalisti. “Questa è la mia prima visita in un sito vaccinale, è stata una visita breve ma veramente bella. Questi ragazzi che lavorano come volontari o in forma permanente hanno reso questo che è un luogo medico un luogo di speranza, entrando qui si capisce che ne usciremo”, è l’incipit scelto dal capo del governo, intervenuto dopo Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, e Francesco Rocca, presidente della Croce rossa. La visita a Fiumicino arriva nella stessa giornata in cui il governo ha varato le nuove misure restrittive per combattere il contagio. “A più di un anno dall’inizio dell’emergenza purtroppo c’è una nuova ondata di contagi: nell’ultima settimana più di 150mila infezioni contro le 131mila della settimana precedente, un incremento di ricoverati quasi di 5000 persone, della terapia intensiva di seicento unità. Questi numeri impongono massima cautela per limitare il numero di morti e impedire la saturazione delle strutture sanitarie”, è il riassunto dei dati dell’epidemia riportato dal capo dell’esecutivo. Che ha spiegato come le nuove strette siano necessarie: “Qualche giorno fa ho ringraziato gli italiani per la loro infinita pazienza. Sono consapevole che le misure di oggi avranno conseguenze sull’istruzione dei figli, sull’economia e sullo stato anche psicologico di noi tutti. Sono necessarie per evitare un peggioramento che renderebbe inevitabili provvedimenti ancora più stringenti. Ma, a queste misure, si accompagna l’azione di governo a sostegno di famiglie e imprese e l’accelerazione della campagna vaccinale, che sola dà speranza di uscita dalla pandemia”. L’ex presidente della Bce ha confermato che nel decreto varato stamani è stato inserito “il diritto al lavoro agile per chi ha figli in didattica a distanza o in quarantena. Per chi svolge attività che non consentono lo smart working, sarà riconosciuto l’accesso ai congedi parentali straordinari o al contributo baby-sitting”. Quindi ha annunciato che nonostante i 32 miliardi che saranno impegnati nel decreto Sostegni ha “intenzione di proporre al Parlamento, in occasione della presentazione del Documento di Economia e Finanza, un nuovo scostamento di bilancio”.

L’articolo Draghi: “Proporremo nuovo scostamento di bilancio. La nuova stretta avrà conseguenze ma è necessaria per limitare morti e ricoveri” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *