design-nomade:-rifaccio-l’interior-di-casa-(e-vendo-tutto)-ogni-sei-mesi
Spread the love

Bisogna essere spiriti liberi (e anche menti un po’ folli) per mettere in piedi un simile progetto. 

Bandita qualunque forma di attaccamento alle cose, poche fissazioni, tanta voglia di cambiare e di reinventarsi ogni giorno. Non si spiega in altro modo l’audace idea di Paolo Stella, che per raccontare in maniera inedita e coinvolgente l’esperienza dell’abitare, ha lanciato il format @suonareStella. Accumulatori seriali, prendete appunti. Ogni sei mesi gli oggetti d’arredo della casa milanese dell’eclettico influencer, scrittore e art director (tra cui spiccano collezioni De Padova, Time&Style Edition, Boffi e molto altro) vengono messi in vendita sull’e-shop di Archiproducts (a prezzi molto speciali). 

Addio, au revoir, si volta pagina. Senza rimorsi, senza paure o “mancanze”.  Le emozioni sono il nostro vissuto, dobbiamo portarle dentro di noi, non necessariamente identificarle negli oggetti che ci circondano. Quelli, possono avere una seconda vita e – in questo caso – una seconda casa. 

Paolo Stella è un influencer, direttore creativo, web strategy expert, scrittore ed attore italiano. Fa parte degli influencer più seguiti in Italia del 2021. Foto Valentina Sommariva. 

Paolo Stella ha trasformato gli ambienti della sua affascinante dimora progettata da Palomba Serafini (l’avevamo pubblicata anche su AD Italia, ve la ricordate?) nel palcoscenico ideale per offrire la più esclusiva esperienza digitale dell’home design

Tra i pezzi di arredo più iconici troviamo grandi cult di Boffi|DePadova: il divano Alberese disegnato da Piero Lissoni, la poltroncina intima e rassicurante Albereta, su disegno di Philippe Nigro, la Blendy Lounge di Omi Tahara, l’elegantissimo Pouf Capitonné dal tocco british, la poltroncina Silvia, disegnata da Paolo Tilche (Archivio Storico Bonacina), realizzata con canne d’India legate con corteccia di giunco, a mano. 

Grazie alla collaborazione con i più interessanti brand del design, il format @suonareStella prevede un programma di allestimenti semestrali e la successiva vendita a prezzi d’eccezione di tutti i pezzi che sono stati esposti negli spazi della casa milanese di Paolo Stella. 

Gli oggetti selezionati escono dalla dimensione anonima dello showroom per animarsi nella casa, per essere vissuti e accompagnare le sue giornate, per interpretare le scenografie dei suoi post, per diventare contenuti digitali accessibili a un vasto pubblico. Perché alla fine è questo il ruolo principale del design, che in molti spesso dimentichiamo. Deve ispirare, coinvolgere, emozionare, raccontare l’evoluzione dell’abitare, in tandem con i mutamenti delle nostre vite.

Un’overview del living room della casa milanese di Paolo Stella. Foto Valentina Sommariva.

Per festeggiare il primo capitolo di questo ambizioso progetto e la collaborazione con @boffi_official @depadova_official, si è tenuta una cena nell’appartamento di Paolo Stella. Ospite d’onore Roberto Gavazzi, patron dell’azienda e tanti amici (c’era anche AD Italia). È stato emozionante salutare l’allestimento che ha accompagnato la vita di Stella tutti questi mesi.

«Proprio nell’ottica di avvicinarvi tutti al design, permettendovi di possedere un pezzo senza tempo come questi, tutto l’arredamento DePadova verrà venduto (esattamente come fine allestimento show-room, con uno sconto importante) online», scrive Paolo Stella su profilo IG dedicato al format. 

 

Last but not least: partner commerciale di @suonareStella è Archiproducts, il più grande motore di ricerca sul design, con un archivio di oltre 260mila prodotti, e piattaforma di shopping. Oltre a mettere in vendita gli arredi dei diversi capitoli di @suonareStella, il portale digitale, che conta una community di circa 2,7 milioni di utenti, lancerà una serie di capsule collection firmate da Paolo Stella e realizzate in edizione limitata con i più prestigiosi brand del design contemporaneo.