crolla-diga-di-una-miniera:-almeno-tre-morti-e-40-feriti
Spread the love

Crolla diga di una miniera: almeno tre morti e 40 feriti

L’acqua ha spazzato via case e automobili a Jagersfontein

JOHANNESBURG – Almeno tre persone sono morte e decine sono rimaste ferite in Sudafrica nel crollo di una diga in una miniera nella parte centrale del Paese, che ha provocato inondazioni con cui sono state spazzate via case e automobili: lo hanno detto le autorità locali.

Le riprese televisive hanno mostrato un fiume di fango e acqua che scorreva dalla miniera verso una vicina area residenziale.

La causa dell’incidente non è ancora nota. Fanghiglia ha coperto strade e distrutto case a Jagersfontein, città a circa cento chilometri a sud-ovest della capitale della provincia dello Stato libero, Bloemfontein. Palesa Chubisi, portavoce del governo locale, ha dato il bilancio di tre morti, aggiungendo che 40 persone, tra cui una donna incinta, sono state portate negli ospedali locali, quattro con fratture agli arti e le altre con lividi e ipotermia.

L’azienda elettrica statale Eskom ha affermato in una nota che Jagersfontein è rimasta senza elettricità dopo che una delle sue centrali sotterranee è stata «avvolta dal fango», precisando che «è impossibile stimare quando verrà ripristinata la fornitura (di elettricità) o determinare l’entità del danno». Gli sforzi di ricerca e soccorso continuano, mentre le autorità stanno evacuando le persone nelle aree colpite.