covid,-italia-zona-rossa-tutto-aprile.-salvini-invoca-la-riapertura-e-draghi-risponde

Covid, Italia zona rossa tutto aprile. Salvini invoca la riapertura e Draghi risponde

Spread the love

Per il leader della Lega “è impensabile tenere chiusa l’Italia anche per tutto il mese di aprile”. Ma Draghi in conferenza stampa replica: “Decisioni in base ai dati”.

Indiretto (ma non troppo) botta e risposta tra Draghi e Salvini durante la conferenza stampa in Senato del primo.

Il leader del Carroccio la segue su Twitter e afferma che le proposte del Cdm avranno l’ok del suo partito solo se prevederanno “un graduale e sicuro ritorno alla vita“. 

…si riaprano (ovviamente in sicurezza) le attività chiuse a partire da ristoranti, teatri, palestre, cinema, bar, oratori, negozi. Qualunque proposta in Consiglio dei Ministri e in Parlamento avrà l’ok della Lega solo se prevederà un graduale e sicuro ritorno alla vita.

— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) March 26, 2021

​”È impensabile tenere chiusa l’Italia anche per tutto il mese di aprile”, scrive infatti Salvini, che chiama anche i dati a supporto della sua esortazione alle riaperture.

È impensabile tenere chiusa l’Italia anche per tutto il mese di aprile. Nel nome del buonsenso che lo contraddistingue – e soprattutto dei dati medici e scientifici – chiediamo al presidente Draghi che dal 7 aprile, almeno dove la situazione sanitaria sia sotto controllo…

— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) March 26, 2021

​Sempre richiamandosi ai dati, invece durante la conferenza stampa Draghi ha affermato che la scelta “dipende esclusivamente dai dati a disposizione, le misure prese hanno dimostrato di non essere campate in aria”.

Per il premier infatti “riaprire è auspicabile ma le decisioni si prendono in base ai dati“.

Ma Salvini non ci sta e conclude i suoi interventi sottolineando gli applausi del Senato alla parola “riaperture”.

Intervento del presidente Draghi in #Senato, l’applauso più lungo quando pronuncia la parola “riaperture”, a partire da scuole e attività economiche e sociali. Bene.

— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) March 24, 2021

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *