cosa-fara-webuild-per-rfi-sul-brennero

Cosa farà Webuild per Rfi sul Brennero

Spread the love

Webuild realizzerà una linea ferroviaria tra Fortezza e Ponte Gardena in prosecuzione della galleria di base del Brennero. Tutti i dettagli

Dopo essersi aggiudicata la gara per la realizzazione di due tratte dell’Autostrada Pedemontana, Webuild, in consorzio con Implenia, vince anche la gara per la realizzazione della tratta di un anuova linea ad alta capacità in prosecuzione della galleria di base del Brennero, tra Fortezza e Ponte Gardena. Tutti i dettagli.

COSA FARA’ WEBUILD

Webuild, capofila al 51% del consorzio con Implenia, su commissione di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana, gruppo Ferrovie), si impegna nella progettazione e realizzazione dei lavori per il quadruplicamento della Linea Verona-Fortezza di accesso Sud alla Galleria di Base del Brennero sull’asse ferroviario Monaco-Verona, oltre ai rami di interconnessione, anch’essi in sotterraneo, e agli interventi nel piano regolatore di Ponte Gardena.

COLLEGAMENTO FERROVIARIO SOTTERRANEO PIU’ LUNGO

Alla conclusione dei lavori, la Galleria del Brennero, con i suoi 64 km totali, “diverrà il collegamento ferroviario in sotterraneo più lungo al mondo”, spiega una nota.

Il passaggio che “rappresenta l’elemento centrale del corridoio Scandinavo-Mediterraneo della rete TEN-T”, dovrebbe migliorare le possibilità di trasporto ferroviario nel cuore dell’Europa.

UN PROGETTO DA 1 MILIARDO DI EURO

Il progetto vale 1,07 miliardi di euro. E questi, sommati al miliardo e 26 milioni per la realizzazione delle tratte B2 e C dell’Autostrada Pedemontana Lombarda, portano a 2,3 miliardi di euro il valore complessivo delle nuove possibili assegnazioni di Webuild.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *