Coronavirus, l’Italia apre le frontiere per chi viene dall’estero. Basterà tampone negativo.

Spread the love

Coronavirus, il Ministro Speranza ha aperto le frontiere per chi viene dall’estero, superando i periodo di mini quarantena. Basterà un tampone negativo.

Frontiere aperte per chi viene dall’estero.

E’ questa la novità, in vigore dal prossimo 16 maggio grazie all’ordinanza firmata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza.

In realtà le frontiere non sono mai state veramente chiuse ma era necessaria una mini-quarantena da osservare all’arrivo nel nostro paese.

Da domenica invece basterà il certificato di tampone negativo per i passeggeri in arrivo dai paesi UE, dalla zona Shengen, da Israele, UK, Canada, USA, Giappone e Emirati Arabi.

Gli aeroporti di arrivo saranno Milano, Roma, Venezia e Napoli.

Related Posts