coronavirus,-il-bollettino-di-oggi-venerdi-15-ottobre:-i-nuovi-casi-regione-per-regione
Spread the love

Vio.Gor. 15 ottobre 2021 16:29

Il bollettino coronavirus di oggi, venerdì 15 ottobre, con i dati del ministero della Salute sui nuovi contagi, i decessi e i ricoveri ospedalieri nelle regioni italiane, è atteso intorno alle ore 17. Nel bollettino di ieri sono stati registrati 2.668 nuovi casi e altri 40 morti. Oggi scatta l’obbligo di green pass nei luoghi di lavoro, sia nel settore pubblico che nel privato. Tutte le regioni sono in zona bianca.

Secondo quanto emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute all’esame della Cabina di regia, è ancora in diminuzione l’incidenza dei casi di coronavirus a livello nazionale: 29 per 100mila abitanti, contro i 34 della settimana precedente. Nel periodo 22 settembre-5 ottobre, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,85 (era 0,83). In lieve calo l’occupazione negli ospedali. Marche, Molise e Valle d’Aosta risultano classificate a rischio moderato, tutte le altre a rischio basso.

Coronavirus, il bollettino di oggi venerdì 15 ottobre 2021

  • Attualmente positivi: dato di ieri 79.368
  • Deceduti: 40 ieri
  • Dimessi/guariti: 4.498.924 in totale, dato di ieri
  • Ricoverati in totale: 2.479 ieri
  • In terapia intensiva: 359 ieri
  • Tamponi: 324.614 ieri
  • Totale casi: 2.668 ieri

La mappa dei contagi regione per regione

  • In Veneto oggi 342 nuovi casi. Calo vistoso nei ricoveri: dieci in meno rispetto a ieri nelle aree mediche e quattro in meno nelle terapie intensive. Nessun decesso.
  • In Friuli Venezia Giulia 82 nuovi casi e un decesso. Scendono a 7 le persone ricoverate in terapia intensiva, mentre sono 41 i pazienti ospedalizzati in altri reparti.
  • In Toscana 230 contagi e 3 morti. In isolamento domiciliare 5.262 persone con sintomi lievi, mentre i ricoverati nei reparti ordinari sono 216, 7 in più di ieri, e 22 le terapie intensive occupate, una in meno rispetto a ieri.
  • In Umbria sono 28 (quindi 4 in più rispetto ai 24 di ieri) i nuovi casi di coronavirus registrati oggi, su 1.545 tamponi molecolari e 3.307 test antigenici processati nelle ultime ore. Nessun nuovo decesso. Sale a 38 (+3) il totale dei ricoverati e a 5 (+1) il numero di quelli in terapia intensiva.
  • In Abruzzo 42 nuovi contagi e un morto. 48 i pazienti ricoverati in ospedale in area medica, uno in meno rispetto a ieri, mentre sono 5 le terapie intensive occupate. In isolamento domiciliare 1.374 persone.
  • In Molise 3 nuovi contagi, nessun decesso e nessun paziente ricoverato in terapia intensiva.
  • In Basilicata oggi 18 nuovi contagi, un decesso e nessun paziente ricoverato in terapia intensiva.
  • In Campania sono 279 i nuovi contagi da coronavirus. Si registrano altri 3 morti. Sono 16 i pazienti covid ricoverati in terapia intensiva, 189 i pazienti ricoverati in reparti di degenza.
  • In Puglia 102 nuovi contagi. Due i decessi segnalati. Sono 133 le persone ricoverate negli ospedali della regione in area non critica, 2 in più rispetto all’ultimo aggiornamento, mentre scende a 18, uno in meno rispetto alle ultime 24 ore, il numero dei pazienti covid ricoverati in terapia intensiva.
  • In Calabria 94 nuovi contagi. Il bollettino, inoltre, registra +60 guariti, +34 attualmente positivi, +31 in isolamento, +2 ricoverati e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 12).
  • In Sardegna 19 nuovi contagi da coronavirus. Da ieri c’è stato un morto, a Nuoro. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 9 (uno in meno rispetto a ieri), 76 (-3) in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 1.526 persone, 20 in meno rispetto a ieri.

Sono circa 46 milioni in Italia le persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, un numero pari all’85,26% della platea vaccinabile, costituita dagli over 12. I vaccinati completi (con due dosi) sono invece 43,64 milioni, pari a circa l’81% della platea. Il numero totale di somministrazioni – secondo l’aggiornamento di stamattina – ha superato 87 milioni.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *