coronavirus,-il-bollettino-di-oggi-24-marzo-2021:-i-nuovi-casi-covid-e-le-regioni-in-difficolta
Spread the love

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi mercoledì 24 marzo 2021 sarà pubblicato questa pagina come di consueto intorno alle ore 17:00

L’ultimo bollettino coronavirus di ieri marterdì 23 marzo registrava ben 551 decessi mentre negli ospedali si trovano 379 ricoverati in più nei reparti non critici e 3.546 pazienti in terapia intensiva, 36 in più al netto di 317 nuovi ingressi e 20601 persone che hanno superato l’infezione. 18.765 i nuovi contagiati da Sars-Cov-2 su 174521 tamponi (9.17% positivi) e 160668 test rapidi (1.69% positivi).

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 24 marzo 2021

articolo aggiornato alle ore 14:30 clicca qui per aggiornare la pagina 

  • Nuovi casi: — (ieri 18.765)
  • Casi testati: — (ieri 102043)
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): — (ieri 335.189)
    • molecolari: — (ieri 174521 di cui 16021 positivi pari al 9.17%)
    • rapidi: — (ieri 160668 di cui 2718 positivi pari al 1.69%)
  • Attualmente positivi: — (ieri 560.654)
  • Ricoverati: — (ieri 28.428 +379)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: — (ieri 3.546, +36 di cui 317 nuovi ) 
  • Totale casi positivi dall’inizio della pandemia: — (ieri 3.419.616)
  • Deceduti dopo Covid test positivo: — (ieri 105.879)
  • Totale Dimessi/Guariti: — (ieri 2.753.083 +20601)
  • Vaccinati: 2.624.201 (8.257.565 dosi somministrate) 

    si tratta del 83.3% delle 6.610.500 dosi consegnate da Pfizer e delle 826.600 consegnate da Moderna al 16 marzo. La campagna vaccinale dedicata agli over 80 non in Rsa ha coinvolto oltre 2.456.571 i “nonni” che hanno avuto almeno una dose del vaccino Pfizer/Moderna. Con i 2.474.000 vaccini AstraZeneca destinati alla fase 3 sono stati coinvolti 206mila uomini delle forze armate e 789mila docenti e non docenti del personale scolastico. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 206mila dosi (di cui 66mila seconde dosi) rispetto alle 300mila auspicate.

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.​

Di seguito le zone in area rossa*:

  • Piemonte: —
  • Liguria: —
  • Lombardia: —
  • Trentino: —
  • Veneto: 2042 nuovi casi e 28 decessi. Saldo ospedalizzati: t.i+10 ricoveri +24  
  • Friuli Venezia Giulia: —
  • Emilia Romagna: —
  • Marche: 632 nuovi casi
  • Lazio:–
  • Campania: —
  • Puglia: —

*Che cosa si può fare in zona rossa.

Gli spostamenti permessi solo per validi motivi dalle 5 alle 22, sempre con autocertificazione. Vietato anche andare i visita dagli amici/parenti. Chiuse anche le scuole materne ed elementari

Di seguito le zone in area arancione**:​

  • Valle d’Aosta: —
  • Alto Adige: 162 nuovi casi e  2 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1 ric -5
  • Umbria: 225 nuovi casi e 2 decessi. Saldo ospedalizzati: ti -1, ricoveri -1
  • Toscana: 1197 nuovi casi
  • Abruzzo: —
  • Molise: 29 nuovi casi e 2 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti = Ric -2
  • Basilicata: 124 nuovi casi e 10 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1 Ric -11
  • Calabria: —
  • Sicilia: —
  • Sardegna: —

**Che cosa si può fare in zona arancione.

Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito l’asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Le zone in area gialla***:

***Che cosa si può fare in zona gialla.


Da lunedì 15 marzo e fino al 6 aprile la zona gialla è sospesa: valgono pertanto le prescrizioni della zona arancione. Per domani e Domenica, ultimi giorni in area gialla, sarà possibile muoversi dalle 5 alle 22. Nei bar consentito l’asporto fino alle 18. Ristoranti aperti fino alle 18 poi solo asporto o consegna a domicilio. Sarà possibile frequentare i musei ma non nei festivi (fino al 27 marzo). Consentito spostarti in visita a parenti e amici al massimo in due persone più gli under 14 e eventuali disabili a carico. Restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore

Le zone in area bianca****:

****Che cosa si può fare in zona bianca.


Non vale la prescrizione del nuovo Dl 12 marzo. Inoltre secondo quanto prescritto dal Dpcm 2 marzo decade il coprifuoco. Le attività di ristorazione avranno la possibilità di apertura serale fino alle 23, i bar fino alle 21. Aperti nei fine settimana anche i centri commerciali. Riaprono musei, teatri, cinema, palestre, piscine e università.

Tutte le ultime notizie di oggi

Le zone arancioni e rosse in Italia da lunedì 22 marzo

colori regioni italia dal 22 marzo-3

Ricordiamo che il 3-4-5 aprile tutta Italia sarà zona rossa ad eccezione di eventuali regioni in zona bianca. Da lunedì 15 marzo e fino al 6 aprile bar, ristoranti e scuole medie e superiori saranno chiuse in tutta Italia, salvo i territori in zone bianca.

Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti 

Coronavirus, le ultime notizie

Le misure anti-Covid sono in scadenza il prossimo 6 aprile e il governo sarebbe al lavoro per una proroga dei divieti anti contagio almeno fino all’11 aprile. Si punta invece alla riaperture della scuola dell’infanzia e delle primarie nelle zone rosse. 


Continua a leggere su Today.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *