come-lavare-le-tovaglie:-i-trucchi-per-rimuovere-facilmente-le-macchie

COME LAVARE LE TOVAGLIE: i TRUCCHI per rimuovere facilmente le macchie

Spread the love
tovaglia sporca
(Adobestock photo)

Macchie di olio, vino e sugo sulle tovaglie? Non preoccuparti scopri i trucchi per lavare le tovaglie correttamente a costo zero.

Alzi la mano chi non si è ritrovato dopo un pranzo o una cena con una tovaglia macchiata di sugo, vino o cioccolato. E’ del tutto normale che accada, ma nulla è irrimediabile. La paura di tutte noi è quella di non riuscire a rimuovere bene le macchie, infatti potrebbe accadere che dopo il lavaggio possano rimanere degli aloni. Talvolta basta davvero poco per eliminare le macchie senza necessità di prodotti troppo aggressivi che potrebbero rovinare i tessuti a lungo andare. Noi di Mammeincucina vi sveliamo i trucchi per lavare le tovaglie facilmente.

Come lavare le tovaglie correttamente: i trucchi che ti stupiranno

Le tovaglie si possono smacchiare senza problemi, piccoli e semplici gesti che renderanno facile questa faccenda. Sicuramente se le macchie sono presenti su una tovaglia colorata a fantasia sarete meno preoccupate perchè se dovesse rimanere l’alone si potrebbe confondere, ma il discorso cambia se si tratta di una tovaglia bianca.

LEGGI ANCHE –>COME LAVARE GLI STROFINACCI DA CUCINA e dire addio alle macchie ostinate

bicarbonato e aceto
(Adobestock photo)

Allora senza scoraggiarvi seguite i nostri trucchi e rimuoverete facilmente le macchie.

-Sale e il succo di limone. Il sale è un ottimo rimedio per rimuovere le macchie di vino rosso sulle tovaglie soprattutto su tessuti bianchi. Distribuite il sale e lasciate agire per qualche minuto, poi strofinate leggermente aiutatevi con un canovaccio di cotone leggermente inumidito e poi procedete con il lavaggio in lavatrice. In alternativa provate a distribuire del succo di limone e poi procedere al lavaggio in lavatrice utilizzate un sapone delicato come quello di Marsiglia. Ma anche il mix di sale e succo di limone è molto efficace per rimuovere le macchie ostinate dalla tovaglia. Portate ad ebollizione una pentola con acqua poi aggiungete delle fettine di limone e un pò di sale. Spegnete e versate sulla tovaglia macchiata e lasciate agire per 30 minuti e poi lavate in lavatrice.

-Aceto di vino bianco. Se sono presenti piccole macchie di olio, o qualsiasi altra sostanza grassa, distribuite un pò aceto di vino bianco, se avete anche l’alcool etilico va bene e poi dopo dieci minuti strofinate e procedete con il lavaggio in lavatrice.

-Bicarbonato di sodio. Dovreste sempre averlo in casa si sa che è davvero utile, non solo igienizza ma aiuta anche a rimuovere le macchie ostinate. E’ efficace soprattutto sui tessuti bianchi, riesce infatti a farli brillare nuovamente. Potete lavare la tovaglia direttamente in lavatrice, basta aggiungere un pò di bicarbonato al normale detersivo in lavatrice. Se la tovaglia presenta della macchie di sugo secche, preparate una soluzione cremosa di bicarbonato, acqua e sale, mescolate, applicate sulla macchia e lasciate agire.

-Bucce di patate. Sembrerà strano eppure le bucce di patate tornano utili quando si devono rimuovere le macchie anche le più ostinate. Le bucce pulite e non sporche di terriccio vanno strofinate direttamente sulla macchia poi dopo 10 minuti si sciacqua e procedete con il lavaggio in lavatrice.

LEGGI ANCHE –>Come PULIRE il FRIGORIFERO NUOVO appena acquistato: ecco i rimedi della nonna più efficaci

Se notate delle macchie gialle su tovaglie lavate che avete riposto nei cassetti e non sapete come fare, nulla di irrisolvibile. Basta distribuire sulle macchie il sapone di Marsiglia e poi tamponarla con acqua ossigenata da 40 volumi. Lasciate agire per un giorno e poi lavate il lavatrice.

Adesso sarà molto più facile smacchiare le tovaglie.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *