come-comportarsi-in-vacanza:-limiti-e-norme

Come comportarsi in vacanza: limiti e norme

Spread the love

L’estate 2021 si avvicina ed è tempo di organizzare le vacanze, ma non mancano le regole per evitare la diffuzione del Covid. Facciamo il punto sui comportamenti da rispettare sia con gli amici che in famiglia durante le vacanze estive.

Vacanze estate 2021, Covid: le regole

Ormai la fase delle riaperture è iniziata, e tutto sembra prepararsi per l’arrivo dell’estate e dei turisti.

L’estate 2021, a differenza della precedente, ci coglie meno impreparati, e stavolta non si prevedono progetti futuristici di plexiglass sulle spiagge che non sono mai stati realizzati.

Sono state, tuttavia, stabilite tutte quelle misure di prevenzione contro la diffusione del virus. Ma vediamo nel dettaglio come potremo comportarci in vacanza quest’estate, sia in famiglia che con gli amici.

Vacanze estate 2021, Covid: regole viaggi e bambini

Per chi proviene da un Paese dell’Unione Europea e ha già ricevuto la doppia dose di vaccino, prima dell’entrata in vigore del green pass sarà tenuto ugualmente a presentare il referto del tampone negativo effettuato nelle 48 ore prima dell’ingresso in Italia. Questo vale anche per i bambini sopra i 2 anni.

Invece, per gli italiani che decidono di rimanere in Italia, gli spostamenti tra regioni gialle e bianche sono liberi. Nel caso in cui, invece, la regione di partenza o di arrivo dovesse essere rossa o arancione, tutta la famiglia (compresi i bambini) saranno tenuti ad effettuare il tampone.

Sono ancora previsti i limiti per viaggiare in macchina. Infatti, rimane in vigore il limite di tre persone per veicolo, ad eccezione delle persone appartenenti ad un unico nucleo familiare convivente. Perciò, anche se i membri di un gruppo sono vaccinati, in macchina si continuerà a viaggiare fino ad un massimo di tre persone. Il posto accanto al guidatore dovrà rimanere libero.

Vacanze estate 2021, Covid: regole feste e spiagge

A partire dal 15 giugno saranno di nuovo consentite le feste e i ricevimenti in seguito a cerimonie religiosi o civili. Non è previsto un limite stabilito al numero di invitati ma bisogna rispettare i protocolli come l’obbligo di tampone o la prova della somministrazione del vaccino.

Per quanto riguarda i matrimoni, è previsto l’obbligo del tampone a partire dai 12 anni in su.

In spiaggia rimangono le regole e le misure anti Covid dell’anno scorso. Non sono ancora consentiti gli sport di gruppo, mentre si potrà giocare a racchettoni. Sulle spiagge libere ci sarà un addetto alla sorveglianza e dieci metri quadri per ogni ombrellone.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *