combinazione-perfetta-di-forza-e-precisione
Spread the love

Lo spettacolo della lama in movimento è quella fase della preparazione di un piatto che ipnotizza, affascina, solletica la fantasia e spinge all’emulazione. Manovrata con velocità, maestria e precisione, la lama scintilla mentre affetta, sale e scende con rapida regolarità, taglia a cubetti o a julienne, tritura l’ingrediente di turno. I coltelli sono l’attrezzo più importante nella dotazione di un cuoco professionista: basti pensare che nei ristoranti di fascia alta ogni chef lavora nella postazione assegnata con lame di sua proprietà. Le lucidano e le affilano personalmente. Nessuno può toccare i coltelli di uno chef senza il suo esplicito permesso. E quando il servizio è terminato, le lame riprendono la strada di casa insieme al proprietario, accuratamente ripulite e riposte in una custodia.

Come gli strumenti per i musicisti e i pennelli per i pittori, i coltelli sono strumenti personali del cuoco e motivo di orgoglio. L’abilità nell’uso delle lame e la sicurezza nella scelta del coltello adeguato per le diverse preparazioni sono talenti direttamente proporzionali al rispetto di cui gode uno chef, e segnano lo scarto fra professionista e dilettante. I coltelli giusti fanno la differenza: ma la fanno in qualunque cucina, anche quella di casa vostra, a condizione che vogliate ottenere risultati eccellenti coniugando bellezza, design e performance.

http://www.ad-italia.it/

Siamo seri: chi non lo vorrebbe? È questo il motivo principale per cui WMF, brand tedesco specializzato in prodotti ed elettrodomestici da cucina, ha realizzato la linea Kineo, una collezione di coltelli progettati per garantire la massima performance in ogni utilizzo e caratterizzati da un linguaggio di forme che cattura lo sguardo per la sua affilata semplicità. In una perfetta armonia di forma e funzione, la linea Kineo offre stabilità in movimento: taglio sicuro e bilanciato anche con le materie prime più resistenti, manico ergonomico per una presa ferma che favorisce il taglio ma non stressa la mano, affilatura persistente nel tempo e bellezza incontestabile perché deriva da forme pure e nitide.

È un nuovo linguaggio di design: Kineo, verbo che in greco antico significa “muovo”, indica la ricerca di una bellezza nei contrasti. Le linee rette di ogni coltello della collezione si combinano con rotture ottiche, sposando il formale con l’obliquo e mettendo in mostra linee dure e morbide. Il risultato è una forma geometrica che richiama l’architettura moderna e sottolinea la fusione assoluta fra artigianato e alta tecnologia. Un’attitudine, quest’ultima, da sempre nel Dna dell’azienda: fondata nel 1853 a Geislingen an der Steige (Germania sud-occidentale), da più di 165 anni WMF mantiene viva una forte tradizione nella ricerca stilistica e tecnologica. L’azienda gestisce una delle più grandi fucine di lame della Germania a Hayingen, una piccola città nel cuore delle Alpi Sveve. Quando la produzione iniziò nel 1962, l’azienda produceva lame per coltelli da tavola. Dal 1977 ha cominciato a produrre anche coltelli da cucina di alta qualità, poi diventati un segmento di prodotto di grande successo. WMF accompagna chef professionisti e buongustai con prodotti che soddisfano le esigenze più alte e invogliano a vivere appieno l’esperienza culinaria.

La serie di lame da cucina WMF Kineo comprende nove diversi coltelli: uno propriamente detto Da chef in due formati, un tuttofare, uno per il pane (tutti con doppio bordo seghettato) e uno per l’intaglio. La collezione propone anche un coltello per le verdure, un Santoku knife (con lama ampia e sottile per tagli raffinati), un Chinese chopping knife (per sminuzzare) e un Coltello cinese da chef, leggero e versatile. La serie è completata da un set da tre pezzi e da un blocco in legno da sei pezzi. Anche se le forme delle singole lame sono molto diverse tra loro, tutte inglobano le eccellenti proprietà dell’acciaio inossidabile appositamente temprato. Grazie alla tecnologia brevettata WMF Performance Cut, le lame offrono un’affilatura duratura, giorno dopo giorno, taglio dopo taglio, ricetta dopo ricetta, garantendo in ogni circostanza il loro valore aggiunto: una sensazione di equilibrio e padronanza, precisione e affidabilità.







Sfoglia gallery



Il segreto è la fusione tra la tradizionale forgiatura a stampo e la moderna tecnologia di precisione: dopo la forgiatura, le lame entrano in un forno speciale per il trattamento termico, che rende l’acciaio più duro in modo che possa essere molato con un angolo più tagliente. Per ottenere questo risultato, ogni lama viene misurata individualmente con il laser per determinare l’angolo di taglio ottimale. Durante l’ultimo ciclo di affilatura ogni coltello viene poi lavorato da un robot, che realizza un taglio perfetto e ultra-preciso.

Per chi volesse mettere alla prova le qualità della linea Kineo, gli chef che lavorano come consulenti per WMF suggeriscono la preparazione di una ricetta da street food, l’hamburger gua bao. Originario della Cina, questo spuntino è diventato popolare a Taiwan e ora è diffuso in tutto il mondo. Consiste in un rotolo al vapore di pasta lievitata, tradizionalmente riempito con pancia di maiale marinata ma oggi in commercio anche con pollo, manzo o tofu. Viene condito con verdure croccanti, germogli, coriandolo fresco, menta e arachidi pestate. Il gua bao è tutta una questione di preparazione: il taglio della carne e la tritatura delle verdure, delle noci e delle erbe. Utilizzando i coltelli WMF, il piacere della gourmandise inizia subito, perché a ogni taglio è possibile sentire il valore dell’artigianato e la superiorità della tecnologia. Come consegnati nella vostra cucina, da quelle stesse mani che li hanno forgiati nel fuoco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *