cocktail-al-gelato,-tre-ricette-per-l’estate-di-mattia-pastori

Cocktail al gelato, tre ricette per l’estate di Mattia Pastori

Spread the love

I cocktail al gelato realizzati da Mattia Pastori riprendono alcune preparazioni già iconiche del nostro Paese e le ripensano assecondando il bisogno di freschezza dell’estate e la tendenza a prediligere preparazioni low alcol. Qui vi suggeriamo tre ricette di cocktail gelato inedite.

Un nuovo concetto di Cocktail Mangia e Bevi

Stare al passo, significa anche fare un “passo indietro”. Mattia Pastori, esperto di mixology e consulente del mondo beverage lo fa, incontrando il bisogno attuale di preparazioni fresche, perfette da essere gustate in estate.

Si parte da un vecchio cult nato nel 1968 dal celebre Mirko Stocchetto al Bar Basso di Milano: il cocktail Mangia e Bevi. Mattia Pastori ne ha ripreso il concetto e lo ha rielaborato rendendo il drink un gusto gelato.

Il binomio cocktail e gelato è una coppia che funziona, anche se si è appena conosciuta. Mattia Pastori ha esplorato a fondo le similitudini e gli intrecci che ci sono tra il mondo beverage e quello del gelato –agevolato dal supporto e dalla ricerca continua svolta insieme a suo padre Romano Pastori, da vent’anni esperto del settore.

Il gelato è per texture e cremosità, assolutamente propenso a diventare anche alcolico, unendosi ai migliori distillati e liquori dai sentori mediterranei, che ripropongono, per esempio, un gelato alcolico al bergamotto che tiene fede alla parola sgroppino che tante volte già pronunciamo in estate.

Cocktail al gelato, inedite sperimentazioni alcoliche  

Nascono così tre ricette che uniscono il gelato alle preparazioni alcoliche, fondendole in un’unica proposta da gustare nelle calde giornate estive, anche nelle prime ore della giornata.

I cocktail al gelato hanno una capacità alcolica inferiore rispetto a un più comune cocktail, seguendo l’altro trend della mixology che vede sempre più emergere i mocktail –i cocktail low alcol.

I cocktail al gelato di pastori a Identità Golose

Mattia Pastori approfondisce l’intesa tra gelato e cocktail il 21 giugno alle 17:20 durante Identità di Gelato a Senigallia, evento che riunisce i professionisti del settore, e che sarà possibile seguire via streaming.

La sua masterclass Gelato e Cocktail, tradizione e riscoperta di un trend italiano, conformerà la funzionalità e l’innovazione data dall’unione di protagonista fluido e alcolico e di un altro più fresco e cremoso come il gelato.

In attesa di questo appuntamento, vogliamo proporvi le tre ricette di cocktail gelato messe a punto da Mattia Pastori e che sarà possibile gustare presso la Gelateria Vier Bar di famiglia a Pavia.

Si tratta di drink che abbracciano i sapori agrumati dell’estate mediterranea, ma anche il dolce iconico del nostro Paese, il Tiramisù –declinato alla maniera del famoso Mangia e Bevi di Mirko Stocchetto. E non manca una versione frozen, una granita alcolica al caffè, dell’Americano, drink altrettanto iconico dell’aperitivo italiano.

Le preparazioni utilizzano le stesse tecniche impiegate in mixology –utilizzando strumenti come shaker e mixer per realizzare i cocktail frozen, rendendo i cocktail al gelato preparazioni riconoscibili.

Tre ricette di cocktail al gelato

Ecco le ricette del mixology expert Mattia Pastori che uniscono i cocktail al gelato e che renderanno i break estivi assolutamente alternativi.

Frozen Americano

Frozen-Americano-ricetta-cocktail-al-gelato-Coqtail-Milano

Il famoso aperitivo italiano acquista nuovi sentori e nuovi profumi, grazie all’unione dello zucchero e del caffè (in sostituzione della soda), convalidando una nuova versione –fresca e perfettamente riuscita- dell’iconico cocktail meneghino.

Ingredienti

  • 80 cl bitter
  • 100 cl vermouth rosso
  • 80 cl caffè
  • 10 cl zucchero liquido

Procedimento

Mescolare gli ingredienti e farli mantecare all’interno di un mantecatore per gelato, fino a ottenere la consistenza di un sorbetto.

Tiramisù Colada

Tiramisu-Colada-cocktail-al-gelato-Coqtail-Milano

Il gusto del gelato all’ananas si unisce al liquore al tiramisù e a quello del rum, ricreando un cocktail gelato dal sapore esotico, piacevolmente alcolico e shakerato.

Ingredienti

  • 40 ml rum
  • 40 ml di liquore al tiramisù
  • Panna montata al cocco
  • 80 ml panna
  • 10 ml di sciroppo di cocco
  • Gelato all’Ananas
  • Amarene

Procedimento

In una coppa gelato aggiungere il gelato all’ananas. Shakerare il rum con il liquore e versarlo sopra al gelato. Decorare con la panna al cocco e le amarene.

Sgroppino Mediterraneo

Sgroppino-Mediterraneo-cocktail-ricetta-Coqtail-Milano

Il celebre sgroppino veneto unisce il moscato al gelato al limone. Questa ricetta invece pizzica di grani di pepe e sfrutta al meglio, in aggiunta, il sentore aromatico del rosolio al bergamotto.

Ingredienti

  • limone
  • zucchero
  • acqua
  • moscato
  • rosolio di bergamotto
  • Pepe di Sichuan

Procedimento

Miscelare una pallina di sorbetto al limone, rosolio di bergamotto e pepe di sichuan e una pallina dello stesso gelato con Asti Moscato D.O.C.G.. Versare in coppa e grattare della scorza di limone a decorazione

Immagini Courtesy Mattia Pastori, Credits Elena Datrino

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *