che-cosa-succede-fra-cina-e-india-su-confini-e-vaccini
Spread the love

L’articolo di Giuseppe Gagliano

L’azienda informatica Cyfirma — diretta da Kumar Ritesh, proveniente dalla intelligence britannica MI6 sostenuta da Goldman Sachs, con sede a Singapore e Tokyo — ha rilevato che il gruppo di hacker cinese APT10, noto anche come Stone Panda, è stato in grado di individuare numerose vulnerabilità nell’infrastruttura IT e nel software della catena di fornitura di Bharat Biotech e del Serum Institute of India (SII), il più grande produttore di vaccini al mondo.

L’OBIETTIVO DELL’ATTACCO INFORMATICO AL SERUM INSTITUTE OF INDIA

Lo scopo di questo attacco informatico è fin troppo facile da comprendere: accedere ai dati riservati di natura scientifica del vaccino AstraZeneca e Novavax per conseguire un un vantaggio competitivo sulle società farmaceutiche indiane.

Un altro attacco è stato posto in essere il 12 ottobre 2020 che aveva determinato una interruzione momentanea di corrente elettrica paralizzando la capitale dell’India Mumbai per circa 12 con l’interruzione del movimento dei treni e dei servizi telefonici.

I RECENTI CONTRASTI TRA INDIA E CINA SUI CONFINI

Dal punto di vista strettamente geopolitico è assolutamente evidente che questi attacchi sono la conseguenza diretta ed evidente dei recenti contrasti tra India e Cina sulla questione dei confini.

LA STRATEGIA DELLA GUERRA SENZA LIMITI DEI COLONNELLI CINESI QUIAO LIANG E WANG ZIANGSU

Sotto il profilo strategico è estremamente interessante osservare come la Cina stia attuando la strategia della guerra senza limiti teorizzata dal colonnelli cinesi Qiao Liang e Wang Xiangsu. Non esiste ambito che non abbia fatto proprio il modello offensivo della guerra — sottolineano i colonnelli cinesi — e ciò significa che la presenza della logica della guerra si estende ai contesti più diversi:finanziari, informatici, commerciali, ecologici, di intelligence e mediatici.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *