catturato-un-predatore-sessuale-tra-i-«most-wanted»-d’europa

Catturato un predatore sessuale tra i «most wanted» d’Europa

Spread the love

REPUBBLICA DOMINICANA / ITALIA

20.04.2021 – 00:00

Il latitante Luciano Scibilia è stato scovato in America centrale e verrà trasferito in Italia

L’uomo è finito nella lista dell’Europol dopo aver abusato di alcune ragazze minorenni

SAMANÀ / ROMA – È stato rintracciato e arrestato il latitante Luciano Scibilia, che faceva parte della lista Europol dei 19 predatori sessuali più pericolosi e maggiormente ricercati («most wanted») a livello internazionale.

Come riporta il portale Repubblica, il 74enne è stato catturato a Samanà, località dominicana a nord di Santo Domingo, grazie all’indagine del Servizio per la cooperazione internazionale di polizia (Scip), in collaborazione con la Questura di Roma.

Nel corso della giornata di oggi è previsto il trasferimento in Italia, dove verrà arrestato e dove lo attende un ordine di esecuzione di una pena di 5 anni e 2 mesi per «violenze sessuali su minori». 

A quanto si legge sul sito dell’europol, l’uomo è entrato a far parte della lista dei «sex offender» più ricercati dopo aver abusato sessualmente di alcune ragazze minorenni fingendosi un pranoterapeuta, e quindi con la scusa di sottoporle a trattamenti terapeutici.

In seguito alla segnalazione di una delle vittime, che lamentava il fatto che il latitante continuasse ad essere in libertà e ad alimentare i propri profili social, gli investigatori hanno scoperto che l’uomo stava ancora percependo una pensione e che, a Roma, qualcuno continuava a fare prelievi e bonifici utilizzando conti correnti intestati a lui.

Così, grazie a un intenso lavoro di mandati e intercettazioni telefoniche, gli agenti hanno individuato la persona in contatto con l’uomo, e hanno localizzato la città di Samanà quale luogo in cui il latitante aveva trovato rifugio.

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *