castagnole-di-gamberi
Spread the love

0216_TEMA FRITTELLE2.indd

Per la ricetta delle castagnole di gamberi, marinate per 30’, a temperatura ambiente, i gamberi tagliati a dadini con mezzo bicchiere di vino bianco e qualche rondella di scalogno tritata.

Preparate intanto una pastella abbastanza consistente mescolando le 2 farine con 20 g di olio di sesamo, l’uovo e i tuorli, 20 g di zucchero, il lievito, il latte, un cucchiaino di prezzemolo tritato, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Versate nella pastella i gamberi con il liquido della marinata, mescolate bene, poi raccogliete il composto a cucchiaiate e friggetelo in olio di arachide bollente a 180 °C.

Scolate le castagnole così ottenute su carta assorbente. Saltate in poco olio di arachide 2 cucchiai di semi di sesamo con lo zucchero rimasto e 4-5 cucchiai di salsa di soia. Irrorate le castagnole con il condimento e servitele subito.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *