calabria-spirli.-strada?-basta-ispettori,-dovranno-passare-sul-mio-corpo
Spread the love

AgenPress –  “Qui non c’è da fare nomine, c’è da gestire la sanità. Basta ispettori governativi ne abbiamo le scatole piene. Non arriva la nomina di Strada perché dovranno passare sul mio corpo per fare le nomine, non abbiamo più bisogno di commissari”.

Lo dice il presidente facente funzione  della Regione Calabria Nino Spirlì a La Zanzara su Radio 24.

“Se arriva Strada ne prendiamo atto, dopo il tris facciamo poker. La Calabria  non è l’Afghanistan, è una regione dell’Italia e come tutte le altre regioni ha il diritto di governarsi come si governano tutte le altre. Non abbiamo bisogno di missionari di nessun tipo”. Quando alla scelta di Gaudio ha concluso, “problemi suoi, Catanzaro è una città bella, ci vivono persone eleganti, civili, e oneste”.

 

L’articolo Calabria. Spirlì. Strada? Basta ispettori, dovranno passare sul mio corpo proviene da Agenpress.