berlusconi-in-ospedale,-ricoverato-per-problemi-di-salute:-come-sta-ora
Spread the love

News

Il leder di Forza Italia si trova ricoverato in ospedale per alcuni problemi. Fonti del suo partito fanno sapere che non si tratta di nulla di grave

Pubblicato su

Ennesimo ricovero per Silvio Berlusconi in ospedale. Il leader di Forza Italia si trova ospedalizzato da lunedì mattina, 22 marzo 2021, per problematiche di salute. A comunicarlo è stato il suo legale. L’avvocato Federico Cecconi lo ha annunciato durante l’udienza del processo sul caso Ruby ter. Al centro vi sono le accuse di corruzioni in atti giudiziari e falsa testimonianza. Il legale dell’ex premier il 27 gennaio, ad esempio, aveva depositato certificazione medica nella quale si diceva che il leader di Forza Italia, già colpito dal Covid e guarito e poi di nuovo ricoverato per problemi cardiaci, aveva bisogno di riposo assoluto. L’ultimo ricovero risale allo scorso gennaio nel Principato di Monaco nel reparto cardiotoracico per controlli ritenuti piuttosto urgenti dal medico personale, Aberto Zangrillo, per problemi cardiaci. Nel dettaglio, aveva avuto una aritmia cardiaca ed era stato spiegato che doveva sottoporsi a una serie di accertamenti importanti.

Non è ancora chiaro e non è stato specificato quale sia il motivo del ricovero di Berlusconi. Al processo, che si sta svolgendo negli spazi della Fiera di Milano davanti ai giudici della settima sezione penale, Federico Cecconi non ha avanzato istanza di legittimo impedimento e quindi ha chiesto di proseguire con gli adempimenti previsti.

Berlusconi e il processo Ruby Ter: salta l’udienza per ricovero in ospedale

Si trova attualmente in ospedale Silvio Berlusconi. Fonti del suo partito, come ha riportato Fanpage, fanno sapere che non si tratta di nulla di grave, ma che l’ex Presidente del Consiglio necessiterebbe di assoluto riposo. Il processo Ruby Ter sta andando, in ogni caso, avanti nonostante l’assenza del politico e imprenditore. Tutto gira attorno al nome di Karima El Mahroug, detta Ruby Rubacuori.

La sera del 27 maggio 2010 la ragazza veniva portata in questura in quanto priva di documenti e sospettata di furto. Silvio chiamò il capo di gabinetto della questura per chiedere che Ruby venisse affidata a Nicole Minetti. Poco dopo venne iscritto al registro degli indagati per concussione.

Secondo l’accusa avrebbe abusato della sua posizione di potere per richiedere il rilascio di Ruby. Inoltre lo avrebbe fatto per coprire il reato di prostituzione minorile che stava emergendo dalle successive indagini.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *